Playboi Carti è stato arrestato giovedì sera con armi da fuoco e accuse di traffico in Georgia. Il rapper di “Magnolia” è stato portato nel carcere della Contea di Clayton insieme a un altro uomo, il 21enne Jaylon Tucker.

Secondo l’Atlanta Journal-Constitution , il 23enne Carti, nato Jordan Carter, è stato fermato nella sua Lamborghini per guida con documenti scaduti. Durante il fermo, gli agenti hanno scoperto 12 pacchetti di marijuana, xanax, codeina, e ossicodone nel veicolo, accanto a tre armi da fuoco.

Carter è stato accusato di possesso di marijuana, passando impropriamente un veicolo di emergenza e non mostrando una decalcomania aggiornata sulla sua targa, secondo i documenti del tribunale. È stato rilasciato su bond venerdì mattina. Tucker, nel frattempo, rimane sotto custodia per molteplici cariche di pistola e droga.

Questo segna l’ultimo incontro di Playboi Carti con la legge. Nel luglio del 2017, è stato arrestato con l’accusa di abuso domestico dopo aver litigato con la sua allora fidanzata fuori dall’aeroporto internazionale di Los Angeles. Presumibilmente ha trascinato la donna fuori dal terminal tirandola per lo zaino, ma alla fine non ha dovuto affrontare accuse in tribunale. Lo scorso novembre, la casa fuori Atlanta che ha in affitto con l’attuale fidanzata Iggy Azalea è stata svaligiata, con i ladri che hanno ricevuto un valore di $366.000 di gioielli.

I fan stanno attualmente aspettando l’uscita di Whole Lotta Red di Carti, il suo atteso nuovo album.

Playboi carti arresta il traffico di pistole

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post