I BTS torneranno con il loro nuovo singolo, “Butter“, il 21 maggio.

Il secondo singolo in lingua inglese del settetto coreano, dopo la mega-hit “Dynamite” del 2020, è descritto come una “traccia dance-pop piena del fascino morbido e carismatico dei BTS“.

Non si sa se sarà un singolo indipendente o se farà parte di un prossimo EP o album.

La boy band ha avuto un successo da record con il loro primo brano interamente in inglese.

Con “Dynamite“, i BTS sono diventati il primo gruppo asiatico a debuttare al primo posto della classifica Billboard Hot 100 negli Stati Uniti, con una settimana di vendite di debutto che ha superato ogni brano pubblicato negli ultimi tre anni.

La canzone ha anche battuto diversi record di streaming su Spotify, iTunes e YouTube, e ha fatto guadagnare al gruppo il suo singolo più alto in classifica nel Regno Unito quando ha debuttato al numero tre.

Gli artisti di “IDOL” – che comprendono RM, Jin, Jimin, J-Hope, Jungkook, V e Suga – sono anche diventati il primo gruppo K-pop a ricevere una nomination ai Grammy, anche se “Dynamite” ha perso nella categoria Best Pop Duo/Group Performance contro la collaborazione di Lady Gaga e Ariana Grande Rain on Me“.

Tuttavia, non vincere è diventata una “forza trainante” per loro per portare a casa uno dei prestigiosi trofei dorati del grammofono in futuro.

V ha detto:

Non vincere mi ha in qualche modo rinfrescato. Penso che sarà una forza trainante per diventare migliori.”

Suga ha aggiunto:

Non abbiamo ottenuto un premio quest’anno. Ma vogliamo essere attivi come cantanti per molto tempo, è difficile ovviamente, ma forse il prossimo anno, o l’anno dopo o prima della fine della nostra carriera, vogliamo ottenere un Grammy.

L’ultimo album dei BTS è stato “BE (Deluxe Edition)” di novembre, che è stato creato in risposta alla pandemia COVID-19 e ai pensieri e sentimenti che stavano provando.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post