Harry’s House” di Harry Styles è il più grande album in vinile del 2022 fino ad oggi, come rivela la Official Charts Company.

Il terzo disco da solista della star degli One Direction, che è anche il più grande album del 2022 in assoluto, vanta anche la più grande canzone dell’anno: “As It Was“.

I dati di Official Charts Company mostrano che “Harry’s House” ha venduto 60.000 copie in formato cartaceo dalla sua uscita a maggio, più di qualsiasi altro LP dell’anno.

Harry vanta anche altre due entrate nella Top 40. Il disco del 2019 “Fine Line” è al numero 27, mentre il suo debutto autointitolato del 2017 è al numero 37.

Liam Gallagher si trova al secondo posto nell’ultimo aggiornamento con “C’Mon You Know“. L’ex frontman degli Oasis ha venduto poco meno di 35.000 copie in vinile del suo terzo LP in studio da solista, che ha raggiunto la posizione numero 1 della Official Albums Chart, dalla sua uscita a giugno. Anche l’album dal vivo di Liam “Down By The River Thames“, pubblicato lo stesso giorno, figura al 22° posto della classifica.

I Wet Leg si sono aggiudicati il titolo di debutto più venduto del 2022. Il duo Rhian Teasdale e Hester Chambers completa una Top 3 tutta britannica, con il loro LP omonimo che ha venduto 23.000 copie in vinile fino alla fine del terzo trimestre. Il gruppo rock dublinese Fontaines D.C. li segue a ruota, con il loro album “Skinty Fia“, primo numero 1 nel Regno Unito, che è il quinto vinile più venduto dell’anno.

Nella Top 10 ci sono anche le 2022 uscite dei Muse con il loro “Will Of The People“, e il disco di ritorno di Paolo Nutini “Last Night In The Bittersweet“, che all’inizio di quest’anno è diventato il primo album al numero 1 del cantautore scozzese dopo otto anni.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post