Negli ultimi tre anni con grande forza l’ex leader dei “La fame di Camilla“, Ermal Meta, ha conquistato le classifiche italiane.

In attesa dei suoi nuovi lavori, ecco le sue cinque canzoni più rappresentative, da “A parte te” a “Dall’alba al tramonto”, senza dimenticare i successi del Festival di Sanremo.

Il primo singolo di Ermal Meta da solista è stato “A parte te”, pubblicato nel 2016 e certificato con il suo primo disco d’oro.

Si tratta dell’unico brano dell’album “Umano” composto da Ermal e Dario Faini.

Di seguito il video di “A parte te”:

Ermal Meta – Vietato morire

Il vero successo in termini di pubblico arriva però con il brano presentato a Sanremo nel 2017, “Vietato morire”. Il brano denuncia alla violenza, rivolgendosi a tutti i tipi di vittime, chiedendogli di ribellarsi e combattere le difficoltà.

Di seguito il video di “Vietato morire“:

Ermal Meta – Ragazza paradiso

Dopo il successo di Sanremo, conquistando il terzo posto, Ermal lancia un nuovo brano d’amore, “Ragazza paradiso“, brano distante dal precedente “Vietato Morire”.

Ecco il video di “Ragazza paradiso“.

Ermal Meta – Non mi avete fatto niente

Il cantante è tornato sul palco del Festival di Sanremo l’anno dopo, conquistando il successo insieme all’amico e collega Fabrizio Moro.

Un brano che ha avuto molto successo anche all’Eurovision Song Contest di Lisbona, classificandosi al quinto posto.

Di seguito il video di “Non mi avete fatto niente“:

Ermal Meta – Dall’alba al tramonto

Dopo il Festival del 2018, Ermal ha lanciato molto presto un nuovo singolo, intitolato “Dall’alba al tramonto”, un brano molto diverso da quello in concorso al Festival, con tratti funk che la rendono davvero trascinante.

Ecco il video ufficiale di “Dall’alba al tramonto”:

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post