kukon-ogrody-mixtape-3

Kukon

zachód na blokach

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di zachód na blokach di Kukon contenuta nell'album Ogrody Mixtape 3. “zachód na blokach” è una canzone di Kukon. zachód na blokach Lyrics.

TRADUZIONE - Kukon - zachód na blokach

Vai al Testo Originale
Scopri il nuovo tour di Kukon su

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Kukon - zachód na blokach

Volevi essere reale, e questo è un giudizio che spetta a Internet.
Oggi ho indossato la FUBU, la nuova borsa di Celine.
Camminiamo tra le tenute dove un tempo avrei dovuto morire
Mi sento come Ulisse, mi sto ancora masturbando per una pinta di birra
E mi interessa l'opinione di persone che non hanno sogni
Da qualche parte in Italia, bevendo vino ancora con un tatuaggio
Quanti volti e promesse ho dimenticato ai tramonti
Sono arrabbiato per i sentimenti che provavi quando eri alla moda...
Quando ti dipingevi giovane per piacere ai ragazzi
E quell'estate hai fatto un pompino a qualcuno dietro il garage...
E ti è piaciuto il gangster che ha impressionato i pazzi
E ti ha portato sul lavandino prima di lasciare la città...
Ma oggi questo è piuttosto irrilevante, non è vero?
Tutto è presto dimenticato come un sogno
Oggi è il giorno, domani anche, nulla va sprecato
Il destino sorriderà ancora, come sempre
Non sempre, tesoro, non sempre
È così, anche loro sono stati spesso ingiusti con me.
Poco chiaro, terribilmente poco chiaro
Come un giorno in cui tutto comincia a venirmi in mente
Non sempre, tesoro, non sempre
È vero, anche loro sono stati spesso ingiusti nei miei confronti.
Poco chiaro, terribilmente poco chiaro
Come un giorno in cui tutto comincia a venire in mente

Una ferita commerciale sull'immagine per vestire Balenciaga nel cortile di casa
Sono abbastanza grande per vestirmi da sola.
Per di più, vivo con uno stronzo che possiede solo abiti di questo tipo.
Come odio, come amo fare rap
Come amo fare arte, come amo fare quello che mi pare e piace
Se non ti piace, fallo da solo.
E tu non scrivi queste stronzate
Fottiti la testa, amico, fallo in modo hardcore.
Allora non voglio andarmene, non voglio finire con il parkinson (ok)
Di nuovo in missione con una missione leggermente diversa da quella precedente
Ma nessuno qui sta ancora pensando come un brontolone.
Non c'è ancora carenza di steroidi o oppioidi
Non mancano comunque gli stronzi e i delinquenti
Oggi tutto è ancora così poco chiaro per noi
Come i conflitti che vengono risolti fuori città
Ancora oggi penso se sono scomparsi o se non c'erano veramente.
Mettersi nei panni di qualcuno quando esce
Non sempre, tesoro, non sempre
È così, anche per me sono stati spesso ingiusti.
Poco chiaro, terribilmente poco chiaro
Come un giorno in cui tutto comincia a venire in mente
Non sempre, tesoro, non sempre
È vero, anche loro sono stati spesso ingiusti nei miei confronti.
Poco chiaro, terribilmente poco chiaro
Come un giorno in cui tutto comincia a venire in mente

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!