paycheck-sucker4pain

Paycheck

SUCKER4PAIN

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di SUCKER4PAIN di Paycheck contenuta nell'album SUCKER4PAIN. “SUCKER4PAIN” è una canzone di Paycheck. SUCKER4PAIN Lyrics.

TRADUZIONE - Paycheck - SUCKER4PAIN

Vai al Testo Originale
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Paycheck - SUCKER4PAIN

No, non voglio parlare
No, non voglio chiamare
Mi piace il quadro generale
Dove tu non sei mai stato coinvolto
Mi piace il mio inverno amaro
Mi piace la mia estate dolce
Ho un sacco di pensieri per ferirti
Ragazza che avresti dovuto pensare di lasciare

Le cose cambiano
So che è triste ma vero
Perché ho spianato la mia strada
Io sono io, tu sei tu
Puoi pagare con il tuo amore se ti abbraccio stasera
Ma pagherai con la tua vita se mi lasci
Perché ogni piccola cosa che hai sentito su di me è vera
Sì, sono il diavolo, baby
Non sono buono per la tua salute
Un sacco di bagagli
Mi piace tenere sulla mia mensola
Sì, sono un bambino ribelle
Chi ti ha detto che sono un santo?
Sono stato all'inferno e ritorno due volte
Ho un debole per il dolore

Sono il diavolo
Chiamami Satana
Sono solo un problema in divenire
Ho un debole per il dolore
Sono il mostro che hai creato
Tutti i tuoi occhi di diamante
Brillano come mosche di fuoco
Non posso spiegare
Quello che senti dentro
Non devi nasconderti
Posso prenderlo
Ti ho inseguito
Non inseguo nemmeno il mio liquore
Ho corso verso di te
Ogni volta non sono il vincitore
Non ti cancello dalla mia mente
Ricordo ancora
Quel sapore che hai lasciato nella mia bocca è così amaro
Non sono l'uomo di cui ti sei innamorata
Quel giorno
Ora fai sentire ogni giorno come un lunedì
Mi hai fatto inginocchiare come se fosse domenica
La mia bella agonia, cammina lungo una via di fuga
Le cose cambiano
So che è triste ma vero
Perché ho spianato la mia strada
Io sono io, tu sei tu
Puoi pagare con il tuo amore se ti abbraccio stasera
Ma pagherai con la tua vita se mi lasci
Perché ogni piccola cosa che hai sentito su di me è vera

Sì, sono il diavolo, baby
Non sono buono per la tua salute
Un sacco di bagagli
Mi piace tenere sulla mia mensola
Sì, sono un bambino ribelle
Chi ti ha detto che sono un santo?
Sono stato all'inferno e ritorno due volte
Ho un debole per il dolore

(Sì, sono una cagna cattiva)
Sono una ventosa per il dolore
(Sì, sono una brutta stronza)
Puttana, sono una ventosa per il dolore
(Sì, sono una brutta stronza)
Digli che sono una ventosa per il dolore
Sono stato all'inferno e ritorno due volte
Ho un debole per il dolore

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI