Lyric Music

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Stay di Aaron Watson contenuta nell'album American Soul. “Stay” è una canzone di Aaron Watson. Stay Lyrics.

TRADUZIONE - Aaron Watson - Stay

Vai al Testo Originale

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Aaron Watson - Stay

Come un vecchio trovatore, come gli stivali sul mio pavimento
Come un record di Springsteen che gira e gira
Come un rastrello e un vagabondo, un fuorilegge e un giocatore d'azzardo
Uno zingaro ribelle all'ufficio oggetti smarriti
Come una banda in fuga, come il figliol prodigo
Ho il sentimento del vento nella mia anima
Non importa dove mi trovo, tu sei dove appendo il mio cappello
Stasera torno a casa

Quando ti sveglio la mattina
Il tuo bacio sulle mie labbra mi colpisce sempre come la pioggia del deserto
Prendi il mio ruvido intorno ai bordi
Mi hai legato le mie questioni in sospeso e mi hai intrecciato una catena vеlvet
Ho bisogno della tua pelle morbida contro il mio viso, sono il tuo pizzo, sei il mio pizzo
Il modo in cui mi ami quando me ne vado, quando è ora che me ne vada
Mi fai venire voglia di restare

Come la vecchia chitarra di Willie, come una Lonestar al neon
Proprio come tutti i miei amici bianchi alla deriva
Rotolando di città in città, la lanciamo in alto, la abbattiamo
Di nuovo in viaggio per le 2 del mattino
Tutte quelle ultime chiamate a tarda notte, niente spettacoli e risse nei bar
Ho bisogno di te come un tonico alla mia bottiglia di gin
Prendi sempre la mia tazza vuota e poi la riempi di nuovo
Prendi il mio cuore e ricomincia da capo

Quando ti sveglio la mattina
Il tuo bacio sulle mie labbra mi colpisce sempre come la pioggia del deserto
Prendi il mio ruvido intorno ai bordi
Mi hai legato le mie questioni in sospeso e mi hai intrecciato una catena di velluto
Ho bisogno della tua pelle morbida contro il mio viso, sono la tua pelle, sei il mio pizzo
Il modo in cui mi ami quando me ne vado, quando è ora che me ne vada
Ragazza, mi fai venire voglia di restare

E so, che tu sai di non potermi legare
E sai, che so che hai proprio quello che mi serve per tenermi in giro

Quando ti sveglio la mattina
Il tuo bacio sulle mie labbra mi colpisce sempre come la pioggia del deserto
Prendi il mio ruvido intorno ai bordi
Mi hai legato le mie questioni in sospeso e mi hai intrecciato una catena di velluto
Ho bisogno della tua pelle morbida contro il mio viso, sono la tua pelle, sei il mio pizzo
Il modo in cui mi ami quando me ne vado, quando è ora che me ne vada
Il modo in cui mi ami quando me ne vado, quando è ora che me ne vada
Il modo in cui mi ami quando me ne vado, quando il cowboy deve cavalcare via
Mi fai venire voglia di restare

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!