machine-head-of-kingdom-and-crown

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Slaughter the Martyr di Machine Head contenuta nell'album ØF KINGDØM AND CRØWN. “Slaughter the Martyr” è una canzone di Machine Head. Slaughter the Martyr Lyrics.

TRADUZIONE - Machine Head - Slaughter the Martyr

Vai al Testo Originale
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Machine Head - Slaughter the Martyr

In ginocchio, a pezzi
L'unico suono, le orecchie che risuonano
Il silenzio è così forte
Urlo nel vuoto
Allora tienimi per mano, cammina nell'oblio
Vai al bozzolo, alla trasformazione
L'emporio del dolore
Spogliato e sanguinante
Spezzato di tutto, ma non dell'orgoglio
Queste cicatrici mentali che cerco di nascondere
La mia testa tra le mani
Cicatrici della santità, della purezza dell'odio
Perdita del mio equilibrio
La mia anima sta diventando cenere
Questo sanatorio senza fede
Quindi saluta con un cenno del capo
Risparmia una preghiera
Non piangere
Non avere paura
Perché io ho prosperato
Senza paura
Lasciami morire
Sarò lì
Uccidi il martire
Uccidi il martire

L'alba della desolazione
Preghiere alla pestilenza
Più a fondo cado in questa discesa verso la follia
La notte è la mia nemesi
I sogni grondano di violenza
Orge di omicidi, atti feroci così insensati
Il regno si frantuma pezzo dopo pezzo
La realtà è a pezzi
La maledizione del caos consuma lentamente
Livido
Sfregiato e maltrattato
Subisci la mia vendetta, dipingi il mondo con tinte cremisi
Dipingete il mondo di tinte cremisi
Il tempo non guarirà
L'odio che provo
Non riesco a chiudere gli occhi
Incubi che mi terrorizzano

Rimango paralizzato dalla rabbia omicida
La rabbia mi fa impazzire

Massacrare il martire

Brutale e barbaro
Un omicidio così spietato
Questo sangue placherà la sete di vendetta
Senza cuore, questo omicidio
Giustizia così giustificata
Mai l'estrema unzione, c'è solo l'esecuzione
Strappo il suo corpo, arto per arto, e lascio la carcassa a marcire.
E lascio la carcassa a marcire
Il fetore della morte è l'unica cosa che espia
Pietra
Mi trovo da solo
Sulle pile di ossa spezzate dei miei nemici
Delle ossa rotte dei miei nemici
Il tempo non guarirà
L'odio che provo
Non riesco a chiudere gli occhi
Incubi che mi terrorizzano

Rimango paralizzato dalla rabbia omicida
La rabbia mi fa impazzire
Giacevo paralizzato nella rabbia omicida
La rabbia che mi fa impazzire

Il cuore spezzato, la croce che porto
L'infinito dolore riempie l'aria annerita
Queste pire dove l'amore è morto
Un fuoco soffocato, un vuoto interiore
Un angelo adornato, un'aureola di pallottole
Nelle profondità più oscure, li ho gettati a marcire all'inferno
Il boia, nessun giudice, nessun processo
Uccidere gli assassini che perpetuano questo atto così vile

Sono rimasto paralizzato dalla rabbia omicida (rabbia omicida)
La rabbia mi fa impazzire
Giacevo paralizzato nella rabbia omicida (rabbia omicida)
La rabbia che mi fa impazzire, sano di mente

Quindi saluta con la mano
Salva una preghiera
Non piangere
Non avere paura
Perché ho prosperato
Senza paura
Lasciami morire
Sarò lì

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!