Lyric Music

Armand Hammer

Scaffolds

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Scaffolds di Armand Hammer contenuta nell'album Haram. “Scaffolds” è una canzone di Armand Hammer. Scaffolds Lyrics.

TRADUZIONE - Armand Hammer - Scaffolds

Vai al Testo Originale

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Armand Hammer - Scaffolds

Sempre in ritardo con le epifanie
Come "Mike avrebbe potuto gestire la cosa in modo diverso".
Almeno ammetti che c'è il tuo zampino nella miseria
Non è un mistero (non è un mistero)
Terapia di gruppo, ho versato il kerosene, il gruppo ha guardato il fuoco saltare
Un brandello di verità è tutto ciò di cui un bugiardo ha bisogno
Brucia tutto allo stesso modo quando il fuoco si alimenta
Gli uomini si scervellano sulle azioni passate
Infatti la terra è fredda ma le ossa non sono profonde
Avvolto nella tenda della doccia o nel lenzuolo, le ossa sono pulite
Erede apparente, ho ereditato un trono macchiato di sangue per un posto
Non posso permettermi di non credere nelle cose non viste
Ma credere è sempre stato pericoloso per me
Accasciato nell'ultimo banco, il pulpito gremito
I colpevoli implorano e accusano, il boia indossa una maschera

La trascrizione si legge come le scenette di Cam'ron
Qualcosa di sbagliato con i figli di puttana, non so cosa sia
Sono il guardiano di mio fratello? Negro, ho la mia merda
Scusami, ho delle scuse, ho delle scuse
La folla vuole sangue, il plotone d'esecuzione annerito faccia cupidi
Ci sono sempre due lati della storia
I dettagli cruenti sono online, mi sento come Maury
Sono il custode di mio fratello? Negro, ho la mia merda
Scusami, ho delle scuse, ho delle scuse

Caduta libera, arti che si agitano nell'oscurità, cento mani che schiaffeggiano
Perdonare se stessi, esplosione sinkhole atterrato
La terra si muove per un nuovo standard d'oro
Armand Hammer ha rotto esotico su pianoforte a coda
Candelabri che si sciolgono, gli orologi battono la mezzanotte, nessun invito, chi è il più vivo?
Non hai abbinato il contatore, quindi devi rispettarlo
Per quanto riguarda come io freak it, ayy, non farmi domande
Credo nella segretezza nera
Prugna fino alla morte con la lingua, annegare nel fitto dello spirito
I corpi crollano umilmente fetali, occhio di mille aghi
Battito del mondo, calcio pesante, la mia città rigida, entrambi liminenti
E un ventidue sotto il cuscino di Miss Bunches, legge la stanza e sputa il tabacco da fiuto
Comprato tredici bambini e sopravvissuto tutti tranne due
Amo parlare con gli sciocchi, odio girare intorno al treno
E ripetere me stesso, a meno che non stia sbarrando sul palco
Il prezzo è raddoppiato, il ghiaccio sassoso, la menta confusa
Una visione, ricevendo tutto ciò che segnalo fuori
C'è una parte oltre me, più il caos

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!