Lyric Music

Willow

Organization & Classification

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Organization & Classification di Willow contenuta nell'album ARDIPITHECUS. “Organization & Classification” è una canzone di Willow. Organization & Classification Lyrics.

TRADUZIONE - Willow - Organization & Classification

Vai al Testo Originale
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Willow - Organization & Classification

La classificazione e l'organizzazione stanno rovinando le menti della nostra generazione
L'ho detto
Ecco perché stanno sempre a spruzzare in cielo, avevano un nuovo design oggi
Ma loro sono sul loro telefono e io sono su un rotolo
E non mi interessa perché sono il più vecchio
Nella mia mente, ma non in tempo reale
Sono solo un... adolescente
Ma mi sento più arrabbiata di uno sciame di calabroni
Ci chiamano puttane ma è solo perché
Facciamo solo quello che vogliamo e non guardiamo indietro una volta
E' a questo che si è arrivati? No, no.
I miei genitori sono 1 e 2, e io sono il loro figlio
Sono 3, sono il selvaggio
Sono libero
Siamo i bambini che cantano l'antica canzone
E la cantiamo molto bene
Ma c'è ancora così tanto da imparare
C'è ancora così tanto da guadagnare
Ma io desidero
Chi mi spaventa
Chi ci ha aperto
Tiyawn

L'organizzazione e la classificazione stanno rovinando il cuore della nostra generazione
L'ho detto
Ma in realtà, True mi ha detto che
Vero ha fatto la mappa
True ci ha portato nella foresta in cima alla montagna

È vero, è vero, è vero
Mi ha detto di salire sul microfono e sputare quello che ho nei polmoni
Ho provato a dire, ho provato a dirgli
"Ragazzo, io non lo faccio, non faccio le cose che fai tu"
Ma poi mi ha guardato e ha detto: "Lo fai, lo fai"
ha preso anche la faccia, è andato nella mia stanza di notte
Hanno cercato di parlare di chi
E io: "Lasciami dormire"
Ma loro mi svegliano e basta
Cercano solo di dirmi le cose che so già
Nella mia capacità cerebrale
Ma è chiuso, perché non posso entrare?
Forse dovrei chiedere a Finn, forse dovrei chiedere a Jake
Forse andiamo in un lago che ho trovato
Forse ci andiamo proprio ora
E sta nevicando ma fuori fa caldo
Scrivere una lettera sulla spiaggia di notte
Vado a letto e poi vedo quelle luci
Vedo quelle luci, vedo i loro occhi
Che mi fissano e mi parlano della simmetria
Parlandomi della struttura atomica
Il modo in cui la ama, il modo in cui
L'oceano rotola intorno e gira e gira
E gira e gira e gira e gira e gira
E il Toro gira intorno e giù
E giù e giù e giù e giù, non si ferma mai
Non dondola mai
Io lo chiamo cristallo, tu lo chiami roccia
Sono nel punto
Non vuoi camminare sui carboni ardenti dell'auto-accettazione
Amico ti capisco, MSFTS è qui per rappresentarti
Lo faremo insieme
L'organizzazione e la classificazione stanno rovinando le anime della nostra generazione
L'abbiamo detto
E i ragazzi lo sanno molto bene
E i bambini scaveranno il pozzo
Nel profondo del loro terzo occhio e prenderanno tutti i messaggi all'interno

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!