bizarrap-bzrp-music-sessions

Bizarrap

L-Gante: Bzrp Music Sessions, Vol. 38

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di L-Gante: Bzrp Music Sessions, Vol. 38 di Bizarrap contenuta nell'album BZRP Music Sessions. “L-Gante: Bzrp Music Sessions, Vol. 38” è una canzone di Bizarrap. L-Gante: Bzrp Music Sessions, Vol. 38 Lyrics.

TRADUZIONE - Bizarrap - L-Gante: Bzrp Music Sessions, Vol. 38

Vai al Testo Originale
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Bizarrap - L-Gante: Bzrp Music Sessions, Vol. 38

Ehi
Signore, cosa cosa cosa?
Bizarrap, registrare questo villarap
(Cumbia 4:20 pa' lo' negro')

Se mi chiami tra cinque minuti sono qui, perché sai come sono fatto.
Il suo gatto non glielo dà, così mi chiama e io arrivo
Mi chiede di fare tutto', tutto', tutto' per lui
Mentre io raccolgo un altro co-co-co-co-co-co-co
E io comincio a fare il giro
Mentre fuma durante il ballo, lo interrompe
Le do un bacio perché possa cavalcarlo
Non so perché, non ha concorrenza.
Do' di Tetra Brik, una brocca e un boccone di Rick's
E andiamo con la Biza, nel villaggio un tintín
I più difficili, avere un puntín, scuotere il mattone".

Una sedia a sdraio e un ombrello
Tutti i gatti della cappella
Qui non si compra con il rastrello
E di notte, in macchina, le corde brillano
Dale, turra, atreévete, che è arrivato quello che più lo mette a lui
Abbiamo incrociato le reti dell'altro, ma siamo finiti nel dimenticatoio
Il mio pettine sempre attivo, amico mio, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Sempre dove non c'è nessun testimone, mi sto ancora scaldando
Zero-zero-zero-zero berretino".
Si trovava all'angolo con la grande e la guachine.
Non manco di rispetto, non lascio che pattinino con me
Non mi lascio coinvolgere nella confusione, li lascio camminare (Let them walk)

Se mi dici in cinque sono qui perché sai come sono fatto
Sono un gatto che non ti molla, quindi chiamami e io ci sarò
Mi chiede di fare tutto', tutto', tutto' per lui
Mentre io prendo un altro co-co-co-co-co-co-co
E io comincio a fare il giro
Mentre fuma durante il ballo, lo interrompe
Le do un bacio perché possa cavalcarlo
Non so perché, non ha concorrenza.
Do' di Tetra Brik, una brocca e un boccone di Rick's
E andiamo con la Biza, nel villaggio un tintín
I più difficili sono prendere un puntín, spostare il mattone".

I ruchi li pungo
Tre "damajuana" nel Pelopincho
Un barbecue e un chinchu nell'area barbecue
Il rocho' joseamo' fino a dono' millo' presso i corridoi'
Sento il re
Mentre il chiripi brucia, scoppia una rivolta
I neri in pelle, cumbia al rin-tin-tin
Da quando abbiamo iniziato abbiamo fatto un tentativo, con il mio team
Il mio quartiere ne fa parte
Il turra' perreando, agitando il rosquete
Appendere un gemello di un XT-T
Gli farò saltare il cappello fino ai baffi".
Qui nell'ovest siamo crudi
Siamo spesso turbolenti".
Facciamo quello che nessuno di noi potrebbe fare
Se parlano di altro, li faremo diventare stupidi, lo giuro.
Se mi dici in cinque sono qui perché sai come sono fatto
Il suo gatto non glielo concede, così mi chiama e io arrivo
Mi chiede di fare tutto', tutto', tutto' per lui
Mentre sto mordendo un altro co-co-co-co-co-co-co-co

Cu-Cu-Cumbia 4:20 per i neri
L-Gante, cosa cosa cosa?
Villarap (è un involucro), eh
Non è un testo, è una routine.
Dalla più corra alla più raffinata
Dal barrio, Argentina
Rompere il dais', uccidere la lega

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!