Arctic Monkeys

From the Ritz to the Rubble

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di From the Ritz to the Rubble di Arctic Monkeys . “From the Ritz to the Rubble” è una canzone di Arctic Monkeys. From the Ritz to the Rubble Lyrics.

TRADUZIONE - Arctic Monkeys - From the Ritz to the Rubble

Vai al Testo Originale

VIDEO MUSICALE

TRADUZIONE - Arctic Monkeys - From the Ritz to the Rubble


[Verso 1]


Bene, ieri sera questi due buttafuori

E uno dei `em`s va bene

L'altro è uno spaventoso

A modo suo o in nessun modo; totalitario

Non ha tempo per guardare o respirare

Come non vuole che tu

Quindi esci dalla coda

Ti fa degli esempi

E adesso non puoi dire

Dietro passano alla parte in cui paghi

E ti rendi conto poi che è finalmente il momento

Per tornare indietro diecimila occhi nella linea

E puoi scambiare i jumper e fare un'altra mossa

Instillato nel tuo cervello hai qualcosa da dimostrare

A tutti i volti sorridenti e ai ragazzi in nero

Perché non possono essere piacevoli? Perché non riescono a ridere?

Ti ha messo una mano nel petto, ti vuole dare un duff

Beh, segretamente penso che vogliono che tutti voi prendiate il calcio d'inizio

Vogliono che le armi volino ovunque

E anche le bottiglie

È solo qualcosa di cui parlare

Una storia da raccontare, sì



[Chorus]


Bene, sono così felice che ci abbiano respinti tutti

Lo porteremo al destino

Ho detto mille milioni di cose

Che non avrei mai potuto dire stamattina

È troppo profondo

Ma quanto profondo è troppo profondo?



[Verso 2]


Bene, questa città è un'altra città oggi

Detto questo, questa città è diversa da quella di ieri sera
Non avresti potuto farlo una domenica

E quella ragazza è una ragazza diversa oggi

Ha detto, quella ragazza è una ragazza diversa da lei che hai baciato la scorsa notte

Non avresti potuto farlo una domenica

Certo che no



[Chorus]


Bene, sono così felice che ci abbiano respinti tutti

Lo porteremo al destino

Ho pensato mille milioni di cose

Che non avrei mai potuto pensare stamattina

È troppo profondo

Ma quanto profondo è troppo profondo?



[Verso 3]


Ieri sera, di cosa abbiamo parlato

Aveva molto senso

Ma ora la foschia è salita

Non ha più senso

Ho detto, ieri sera, di cosa abbiamo parlato

Aveva molto senso

Ma ora la foschia è salita

Non ha più senso, oh



[Altro]


Sì-sì, sì-sì-sì

Sì-sì, sì-sì-sì, sì-sì-sì-sì

Da-da, da-da-da, da-da-da-da

Vai al Testo Originale

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!