depresion-sonora-el-arte-de-morir-muy-despacio

Depresión Sonora

Dos Adolescentes y su Primer Amor

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Dos Adolescentes y su Primer Amor di Depresión Sonora contenuta nell'album El Arte de Morir muy Despacio. “Dos Adolescentes y su Primer Amor” è una canzone di Depresión Sonora. Dos Adolescentes y su Primer Amor Lyrics.

TRADUZIONE - Depresión Sonora - Dos Adolescentes y su Primer Amor

Vai al Testo Originale
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Depresión Sonora - Dos Adolescentes y su Primer Amor

Che coincidenza, aver incontrato
Che mi accarezzi i capelli, fino a farmi addormentare
Che bisogno c'è di sentirti respirare
Non è troppo tardi, ma te ne sei già andato

Non si può fare a meno di cambiare tutto.
O così dicono, sin da quando ero bambino
Ti do un bacio, un cerotto freddo
Tu mi racconti la tua giornata e io ti racconto la mia
Cosa è successo a mio figlio? Un suicidio collettivo
Tante cose sono state lasciate in sospeso
Che ora non so come dire addio
Come due adolescenti e il loro primo amore
Questo letto è piccolo per due persone
Ditemi all'orecchio: "Per favore".
Io ti sputo in bocca, tu ti spogli
Un calzino perso nel piumone

Hai gli occhi di vetro nero
Mi veste lentamente, temo
Passami la lingua nell'orecchio
Sono stato morto per un momento
Chiudi gli occhi ed esprimi un desiderio
Vivere di illusioni, non è poi così brutto
La realtà è crudele, mi brucia la pelle
Il nostro momento è passato, il nostro momento

Voglio tenerti per mano in un parco
Cantare una canzone di qualcuno
Voglio darti un bacio, cerotti e cerottini
Ti do un bacio, un cerotto freddo
Tu mi racconti la tua giornata e io ti racconto la mia
Cosa è successo a mio figlio? Un suicidio collettivo
Tante cose sono state lasciate in sospeso
Che ora non so come dire addio
Come due adolescenti e il loro primo amore
Questo letto è piccolo per due persone
Ditemi all'orecchio: "Per favore".
Io ti sputo in bocca, tu ti spogli
Un calzino perso nel piumone

Tante cose sono state lasciate in sospeso
Ora non so come dirvi addio
Tante cose sono state lasciate in sospeso
Che ora non so come dire addio

Che coincidenza
Che coincidenza
Non mi fido più degli uomini
Negli uomini, mai più

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!