Lyric Music

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Bailar di Rubi Rose contenuta nell'album For The Streets. “Bailar” è una canzone di Rubi Rose. Bailar Lyrics.

TRADUZIONE - Rubi Rose - Bailar

Vai al Testo Originale

VIDEO MUSICALE


TRADUZIONE - Rubi Rose - Bailar

Uh-huh
Rubi
Uncut

Detto a quella stronza, non dire stronzate
Meno che non hai paura di essere colpito
Non è mai stato con una puttana come questa
Vita su sottile ma il culo su spesso
Dillo al tuo negro, esci dal mio dm
Come non è gay ma è sempre sul cazzo
Perché sognava una puttana come questa
Ma io non sono un genio, non posso esaudire desideri

Sì, blasé, blasé, blasé, blasé
Piccola stronza, sono prepotente, prepotente, prepotente, prepotente
Se non sei una brutta stronza, esci dalla mia posse
Potresti fare un'escursione e fare il giro lungo
Perché non vede la visione
Probabilmente perché la frusta è colorata
Brutta stronza, figa fredda, sto vincendo il doppio
Oh merda grande pazzo, le zappette rimangono offese

Ridere direttamente in banca
"LOL" con una faccina sorridente
Non me ne frega un cazzo di quello che nessuno pensa
Ho detto quello che ho detto e intendo quello che dico

Detto a quella stronza, non dire stronzate
Meno che non hai paura di essere colpito
Non è mai stato con una puttana del genere.
Vita su sottile ma il culo su spesso
Dillo al tuo negro, esci dal mio dm
Come non è gay ma è sempre sul cazzo
Perché sognava una puttana come questa
Ma io non sono un genio, non posso esaudire desideri

Stronza sono grande e grosso e sono tornato, essendo cattivo
Fai un controllo, io faccio il cruscotto
Fatto 6 cifre su OnlyFans
Immagino che stessi facendo la mia danza dei soldi
I negri sono arrabbiati perché hanno fatto la puttana
Agitare un po' il culo al grammo ora che ho pagato l'affitto
Faccio un'apparizione e poi ottengo 10k
Ballando sulle puttane come se stessi giocando 2K

Ridere direttamente in banca
"LOL" con una faccina sorridente
Non me ne frega un cazzo di quello che nessuno pensa
Ho detto quello che ho detto e intendo quello che dico

Detto a quella stronza, non dire stronzate
Meno che non hai paura di essere colpito
Non è mai stato con una puttana come questa
Vita su sottile ma il culo su spesso
Dillo al tuo negro, esci dal mio dm
Come non è gay ma è sempre sul cazzo
Perché sognava una puttana come questa
Ma io non sono un genio, non posso esaudire desideri

Vai al Testo Originale

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!