Wiley ha sfidato Drake e Boris Johnson a uno scontro dal vivo su Instagram, mentre gli artisti di tutto il mondo continuano ad andare testa a testa in una serie di battaglie di beat.

Il Padrino della sporcizia ha condiviso ieri (2 aprile) su Twitter il suo desiderio di affrontare il gigante del rap canadese.

 

“Mi scontrerò con @Drake live no cap”, ha scritto. “Qualcuno glielo dica”.

 

La sfida è arrivata dopo che aveva condiviso l’idea di affrontare Boris Johnson in una battaglia “solo canzoni pop”.

“Top Of The Pops Clash with me and the PM @BorisJohnson Let’s Ave It #PopMusic only Kylie & Jason Business 10 tracks ciascuno Don’t Hide Boris Show ya face pal”.

 

“Ti farò felice”, ha aggiunto in un video. “Drake, se vuoi scontrarti, vieni in diretta. 10 tracce ciascuno. Non nascondetevi”.

“Ascolta fam, se vuoi scontrarti ti aspetterò perché suonerò le mie canzoni dalla mia macchina. Boris, Ed Sheeran, Drake – le persone che contano, fratello”.

 

Wiley e Drake sono stati coinvolti in una faida l’anno scorso dopo che il MC britannico ha preso in giro la star di Toronto per essere un “avvoltoio della cultura” per il suo mecenatismo nei confronti di rapper britannici come J Hus e Dave.

Negli Stati Uniti, Timbaland e Swizz Beatz hanno reclutato una serie di grandi nomi per la loro serie di battaglie di VERZUZ. La serie di battaglie è iniziata il mese scorso (25 marzo) quando i due si sono sfidati.

 

“E’ ufficiale”, ha detto Timbaland. “Lo facciamo per la cultura. Io e Swizzy ci diamo dentro”.

 

Altri produttori e cantautori hanno partecipato, tra gli altri, Hit-Boy, Boi-1da, The-Dream, Ne-Yo, Ryan Tedder e Benny Blanco.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post