Timothee Chalamet, Billie Eilish, Amanda Gorman e Naomi Osaka co-presiederanno il Met Gala di quest’anno.

Lunedì, il primo lunedì di maggio, giorno in cui si tiene tradizionalmente il Met Gala, i rappresentanti del Metropolitan Museum of Art hanno confermato chi saranno i co-presidenti delle celebrità per l’edizione 2021, che si terrà il 13 settembre.

I co-presidenti saranno l’attore nominato all’Oscar Call Me By Your Name, che è noto per le sue audaci scelte di moda sul tappeto rosso, la cantante di “Bad GuyEilish, che recentemente si è liberata dei suoi soliti abiti larghi per un’audace copertina di British Vogue, il poeta inaugurale Gorman e la stella del tennis Osaka.

I presidenti onorari della serata saranno lo stilista e presidente del Council of Fashion Designers of America (CFDA), Tom Ford; l’uomo d’affari Adam Mosseri, il capo di Instagram; e la statunitense Anna Wintour di Vogue.

Il mese scorso, i funzionari del Met e la Wintour hanno annunciato che ci saranno due Met Gala per celebrare la moda americana.

Un Met Galapiù intimo” avverrà quest’anno a settembre, con un Met Gala più grande che avrà luogo il 2 maggio 2022, in coincidenza con una mostra in due parti in mostra per quasi un anno intero.

In America: A Lexicon of Fashion” aprirà il 18 settembre 2021, mentre la seconda parte, In America: An Anthology of Fashion“, aprirà il 5 maggio 2022. Entrambe le parti chiuderanno il 5 settembre 2022.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post