The Weeknd ha dato il via alla sua nuova era con l’uscita della sua nuova canzone e del video musicale per “Take My Breath“.

Abel Tesfaye ha abbandonato il suo alter ego di “After Hours“, vestito di rosso, per il suo ultimo promo per il brano dalle tinte disco.

Il video stroboscopico è accompagnato da un avviso di epilessia e questa settimana è stato rivelato che la IMAX ha dovuto ritirarlo dalle proiezioni nei suoi cinema.

Il video doveva essere riprodotto prima delle proiezioni di “The Suicide Squad“.

La canzone è anche presente in uno spot per la squadra femminile di atletica del Team USA per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Take My Breath” è il primo assaggio del prossimo party album dell’hitmaker di “Starboy“.

In una recente intervista di copertina con GQ, la rivista ha descritto il seguito di “After Hours” del 2020 come: “Pieno di dischi da festa. Come veri e propri dischi da festa, illuminati da piastrelle bianche sul pavimento. Quincy Jones che incontra Giorgio Moroder che incontra il party “best-night-of-your-f******-life”…

The Weeknd ha ufficialmente ritirato il suo look “After Hours” ai Billboard Music Awards 2021 a giugno, segnalando una nuova era.

Anche se ha indossato un impermeabile e un cappello di Valentino per la sua performance remota ai BRIT Awards a maggio, ha segnato la prima volta che l’hitmaker di “Starboy” ha sfoggiato un ensemble diverso per una cerimonia in persona.

Alla fine del suo discorso di accettazione per Top Hot 100 Artist, The Weeknd ha dichiarato: “Vorrei ringraziare Dio di non dover più indossare quel vestito rosso“.

La star ha indossato il costume anche per la sua performance di metà partita del Super Bowl, agli MTV Video Music Awards e agli AMAs.

The Weeknd è apparso anche con bende e protesi facciali per riflettere l’assurdità delle celebrità che si sottopongono a chirurgia plastica e manipolano il loro aspetto per avere una conferma.

Nel frattempo, l’hitmaker di “Blinding Lights” ha insistito che anche se ha fatto un po’ di recitazione e produzione ultimamente – non abbandonerà mai la musica.

Ha detto: “Voglio farlo per sempre.

E anche se comincio ad entrare in diversi mezzi e diversi tipi di espressione, la musica sarà sempre lì. Non mi allontanerò da essa“.

Abel ha fatto il suo debutto sul grande schermo in “Uncut Gems” del 2019 ed è impostato per recitare, co-scrivere e produrre esecutivamente una nuova serie HBO.

Il cantante sta collaborando con il creatore della serie di successo della rete televisiva “Euphoria“, Sam Levinson, su “The Idol“.

La trama segue una pop star che “inizia una storia d’amore con un enigmatico proprietario di club di Los Angeles che è il leader di un culto segreto“.

La star 31enne ha precedentemente recitato e scritto battute per la commedia animata “American Dad“.

 

 

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post