SoundCloud ha annunciato un nuovo piano per sostenere gli artisti durante la crisi del coronavirus.

Il servizio di streaming sta introducendo una serie di misure finanziarie per aiutare i creatori mentre l’epidemia continua a prendere piede.

Queste misure includono un aumento di 5 milioni di Dollari (circa 4 milioni e mezzo di Euro) nel supporto promozionale gratuito per tutti gli artisti, affinché questi possano portare più opere attraverso lo strumento di promozione del servizio, insieme ad un nuovo pulsante per i fan che permette ai profili di SoundCloud di ricevere supporto diretto dai loro seguaci attraverso Kickstarter, Patreon, Bandcamp e Paypal.

Il pacchetto finanziario include anche Repost, un nuovo servizio di marketing e distribuzione che permette agli artisti indipendenti di accedere a servizi professionali di marketing, monetizzazione e distribuzione.

Infine, SoundCloud sta impegnando 10 milioni di Dollari (quasi 9 milioni di Euro) per contribuire ad alimentare la carriera degli artisti indipendenti con il suo nuovo servizio di artisti, Repost Select.

Gli artisti selezionati per il programma avranno accesso ad un account manager interno dedicato e riceveranno un supporto marketing e promozionale su misura.

Le domande di partecipazione al programma sono in fase di accettazione e possono essere presentate qui.

In precedenza, Live Nation ha istituito un nuovo fondo di beneficenza per aiutare a sostenere gli artisti che si sono trovati senza lavoro a causa dell’epidemia di coronavirus.

Nel frattempo, lo streaming musicale è aumentato dopo il crollo iniziale delle ultime settimane nel Regno Unito a causa dell’epidemia di coronavirus.

Lo streaming ha rappresentato l’82,3% degli album in classifica la scorsa settimana, rispetto al 76,3% della settimana precedente e al 75,3% di due settimane fa.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post