Gli ABBA si ritireranno dopo il loro album di ritorno.

Le icone del pop svedese – Agnetha Faltskog, 71 anni, Bjorn Ulvaeus, 76 anni, Benny Andersson, 74 anni, e Anni-Frid Lyngstad, 75 anni – si ritireranno dopo la pubblicazione del loro prossimo disco, “Voyage“, che contiene la loro prima nuova musica in quasi 40 anni (‘I Still Have Faith In You‘ e ‘Don’t Shut Me Down‘).

Benny ha detto al quotidiano The Guardian: “Non ho mai detto io stesso che gli ABBA non sarebbero mai più tornati. Ma ora posso dirvelo: ci siamo“.

Ha aggiunto: “Questo è quanto. Deve esserlo, sai“.

Dopo l’uscita dell’LP il 5 novembre, i fan degli hitmakers di “Dancing Queen” hanno l’esperienza del concerto “ABBA Voyage” da attendere con ansia, che si aprirà il 27 maggio 2022 all’ABBA Arena, un’arena all’avanguardia con una capacità di 3.000 posti situata al Queen Elizabeth Olympic Park di Londra.

Gli ABBA si esibiranno in digitale come “Abbatars” con una band dal vivo di 10 elementi, e Bjorn ha recentemente insistito sul fatto che questo tipo di concerto significa che la corsa potrebbe continuare all’infinito, dato che non è richiesto loro di salire fisicamente sul palco.

Ha detto: “Gli Abbatars non si stancano mai. Possono fare 10 spettacoli al giorno. Nessun jet privato. Niente piloti. Nessuna preoccupazione per le voci“.

Gli hitmaker di “Thank You For The Music” hanno collaborato con un team di 850 persone della Industrial Light & Magic – la società fondata da George Lucas – per creare versioni digitali di loro stessi per il concerto, utilizzando mesi di motion-capture e tecniche di performance.

Agnetha aveva precedentemente ammesso che il loro futuro era “incerto” a causa dei loro “piccoli disturbi” e del fatto che non diventavano più giovani.

Lei ha detto: “Non oso davvero dire … Siamo un po’ più vecchi ora e abbiamo i nostri piccoli malanni. Continuiamo a lottare. Ma non oso dirlo, perché è un po’ incerto.

Al momento ci sentiamo felici di aver ottenuto questo insieme e speriamo che tutto vada bene a Londra alla prima“.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post