Madonna ha donato 1 milione di dollari per aiutare a finanziare la ricerca di un vaccino contro il coronavirus.

Il denaro andrà alla Bill and Melinda Gates Foundation, che ha lanciato il suo piano per creare un vaccino all’inizio di questa settimana.

In un video inviato su Instagram, la cantante ha parlato delle lotte per cambiare il suo stile di vita durante la pandemia, e ha annunciato il suo sostegno alla fondazione.

“Individualmente e globalmente stiamo ovviamente vivendo in uno stato di emergenza, devo ammettere che mi ci è voluto del tempo per accettare ed elaborare e modificare il mio stile di vita…” ha scritto.

“Mi unisco allo sforzo della Bill & Melinda Gates Foundation per trovare un farmaco che prevenga o curi il Covid-19″. Ne abbiamo bisogno per proteggere i nostri operatori sanitari, i più vulnerabili e tutti i nostri amici e le nostre famiglie”.

Annunciando la nuova iniziativa della fondazione questa settimana, Bill Gates ha detto a Trever Noah del Daily Show: “Dato che la nostra fondazione ha una così profonda conoscenza delle malattie infettive, abbiamo pensato all’epidemia, abbiamo finanziato alcune cose per essere più preparati, come nel caso di bisogno di vaccinazione. I nostri soldi possono accelerare le cose”.

Il mese scorso Madonna ha definito il coronavirus “il grande equalizzatore” in un video condiviso che l’ha vista distesa in un bagno pieno di petali di rosa.

“Questo è il problema di Covid-19”, ha scritto. “Non importa quanto sei ricco, quanto sei famoso, quanto sei divertente, quanto sei intelligente, dove vivi, quanti anni hai, che storie incredibili puoi raccontare”, inizia, prima di aggiungere che “è il grande equalizzatore””.

Madonna è l’ultima megastar musicale ad offrire una donazione per aiutare a combattere la pandemia. Il mese scorso, Rihanna ha promesso 5 milioni di dollari in aiuti, inclusi 700 mila dollari per l’acquisto di ventilatori per il suo paese natale, le Barbados.

Madonna ha cancellato diverse date del suo tour “Madame X” il mese scorso a causa della pandemia di coronavirus.

 

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post