Machine Gun Kelly ha pubblicato ieri (10 aprile) il brano “Pretty Toxic Revolver”, ed è l’ultima uscita della serie “Lockdown Sessions” del rapper.

Il nuovo brano presenta un campione della voce di Mendes, modificato per creare la base del freestyle in loop. Nel testo, Kelly fa riferimento al defunto rapper Lil Peep, dicendo:

La testa mi fa male tutta la settimana a causa di una brutta coca/che la stessa settimana in cui Peep è andato in overdose, è un casino, ma credo di aver avuto fortuna“.

All’inizio della serie “Lockdown Sessions“, iniziata come reazione alla pandemia di coronavirus, Kelly ha collaborato con Travis Barker dei Blink-182 per una cover del brano “Misery Business” dei Paramore.

Il rapper pubblicherà il suo quinto album “Tickets To My Downfall” alla fine di quest’anno. Anche se in precedenza aveva dichiarato che sarebbe stato un disco rock, in seguito ha ristretto ulteriormente il genere. “Vorrei riformulare quello che ho detto: album pop-punk 2020“, ha detto ai fan.

Nel frattempo, Kelly e Yungblud hanno condiviso una cover degli OasisChampagne Supernova‘ dalle loro rispettive case la scorsa settimana. Il video, montato da Kelly, ha visto la coppia esibirsi per lo più dai loro bagni, con il rapper alla chitarra e Yungblud a contribuire con il pianoforte in un’altra location.

Gli amici hanno anche lavorato su un nuovo brano chiamato ‘Body Bag‘, che è stato ispirato dalla morte del rapper Juice WRLD. Kelly ha spiegato le origini della canzone così:

Io e Yungblud ci siamo riuniti per bere un po’ di birra dopo che Juice era morto, perché abbiamo pensato, ‘I tempi sono brevi. Restiamo uniti.’“.

Potete vedere il video del freestyle “Pretty Toxic Revolver” qui sotto:

 

 

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post