Sono emerse nuove informazioni su quanto presumibilmente accaduto durante un recente alterco tra Lil Uzi Vert, SAINt JHN e l’ex ragazza di Uzi, Brittany Byrd, a West Hollywood, California, la scorsa settimana.

Parlando in esclusiva con The Shade Room in un articolo pubblicato il 2 luglio, la manager di Brittany, Brianna – il cui cognome non è stato riportato – dice che Uzi ha aggredito la sua cliente durante un attacco di rabbia, lasciando Byrd in ospedale.

Brianna sostiene che Byrd stava avendo un incontro a pranzo con JHN e il regista Jeymes Samuel al Dialog Cafe a West Hollywood, vicino a Sunset Blvd, intorno alle 12 di venerdì (2 luglio) quando Uzi si è fermato in un SUV Cadillac e ha affrontato Byrd.

Il rapper di Philly ha poi presumibilmente preso a pugni Byrd in faccia più volte e ha puntato una pistola al petto prima di fuggire dalla scena, secondo Brianna. SAINt JHN non era coinvolto nella zuffa come si credeva in precedenza.

Byrd e JHN hanno un rapporto strettamente lavorativo, dice Brianna, nonostante le voci che si sono scatenate sul fatto che i due potrebbero uscire insieme quando sono stati avvistati insieme a Los Angeles a marzo.

Brittany ha cercato di concentrarsi sulla sua vita e sulla sua carriera. Uzi ha perseguitato Brittany da quando si sono lasciati. Uzi è tossico e abusa mentalmente e fisicamente. Lo è stato per anni“.

Come precedentemente riportato, l’incidente è stato inizialmente chiamato un alterco tra Uzi e JHN. Uzi ha riferito di aver affrontato JHN e di avergli tirato un pugno.

I rapporti hanno detto che i testimoni hanno visto Uzi mostrare l’impugnatura di una pistola, il che ha portato al caos. Entrambi gli uomini se ne sono andati prima che la polizia arrivasse sulla scena.

In seguito sono emersi nuovi dettagli che hanno rivelato che anche Byrd era sulla scena e che il rapper di “Eternal Atake” le ha puntato una pistola allo stomaco. Dopo l’incidente, è stata portata in un ospedale locale. Secondo quanto riferito, ha presentato una denuncia alla polizia.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post