Lenny Kravitz descriverà la sua infanzia in dettaglio attraverso l’uscita del suo album di debutto del 1989 in un libro di memorie di prossima pubblicazione, intitolato “Let Love Rule“.

Il cantante aveva 25 anni quando ha pubblicato la sua prima raccolta, anch’essa intitolata “Let Love Rule“, e il suo nuovo libro, che sarà pubblicato in ottobre tramite la Henry Holt and Company, esplora gli anni formativi del rocker e i suoi inizi nell’industria musicale.

In una dichiarazione, Kravitz ha definito la scrittura delle memorie “un’esperienza bella e interessante“, aggiungendo:

Quel viaggio, pieno di avventura, è stato il luogo dove ho trovato me stesso e la mia voce. Attraverso quell’esperienza, l’amore è stata la forza che ha aperto la strada e l’amore è diventato il mio messaggio“.

Il libro abbraccerà l’infanzia di Kravitz, divisa tra l’Upper East Side di Manhattan e Brooklyn, New York, e i viaggi dei giovani adulti a Los Angeles, in Francia, Inghilterra e Germania.

È la storia di un ragazzo selvaggiamente creativo che, nonostante le dure lotte a scuola e l’estrema tensione a casa, trova la salvezza nella musica

Il libro promette:

In un fulmineo capitolo dopo l’altro, vediamo (Kravitz) crescere come musicista e, in ultima analisi, come maestro cantautore, produttore ed esecutore“.

Anche il rapporto di Kravitz con l’ex moglie Lisa Bonet, con la quale condivide la figlia attrice Zoe Kravitz, sarà scoperto, insieme all’influenza dei suoi genitori – suo padre, produttore di notizie Sy, e la madre Roxie Roker, un’attrice televisiva.

Lenny ha scritto “Let Love Rule” insieme al biografo e cantautore David Ritz, ed è stato inoltre annunciata la versione in audiolibro del libro delle sue memorie.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post