L’artista nominata ai Grammy, conosciuta anche come Sophie Xeon, era nota per il suo approccio ipercinetico alla musica pop, e ha guadagnato legioni di fan per il suo stile sofisticato, sperimentale e surreale che giocava con la struttura e l’espressione di genere.

La star di “BIPP” è stata acclamata dalla critica per il suo lavoro di produzione con artisti come Madonna e Charli XCX.

Una dichiarazione del suo team recita:

È con profonda tristezza che devo informarvi che la musicista e produttrice SOPHIE è morta questa mattina intorno alle 4 ad Atene, dove l’artista viveva, a seguito di un improvviso incidente. In questo momento il rispetto e la privacy della famiglia sono la nostra priorità. Chiediamo anche rispetto per la sua fanbase, e di trattare la natura privata di questa notizia con sensibilità.

SOPHIE è stata una pioniera di un nuovo suono, una delle artiste più influenti dell’ultimo decennio. Non solo per la produzione geniale e la creatività, ma anche per il messaggio e la visibilità che ha ottenuto.

Anche l’etichetta discografica Numbers ha confermato la notizia su Twitter, scrivendo: “SOPHIE era una vera ispirazione, il mondo ha perso un’icona di liberazione. Siamo devastati. I nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici di SOPHIE in questo momento. Riposa in pace.

Anche la Transgressive Records ha twittato, scrivendo: ‘Tragicamente la nostra bella Sophie è morta questa mattina dopo un terribile incidente. Fedele alla sua spiritualità, si era arrampicata per guardare la luna piena e accidentalmente è scivolata e caduta. Sarà sempre qui con noi.”

Tuttavia, non sono stati confermati ufficialmente ulteriori dettagli sull’incidente. La notizia è stata confermata dai suoi amici sui social media, con l’artista BabyNymph che ha condiviso le foto di SOPHIE e ha scritto: “Per sempre grata di essere stata tua amica. Per sempre grata per tutto quello che hai fatto per me. Ti amo angelo. Eri veramente di un altro pianeta. Le nostre anime si incontreranno di nuovo. Sai che ti amiamo.

Ciaran Moore ha aggiunto: “Una BFF, una superstar, una mente geniale con cui lavorare. Ti amo Sophie“.

Prima dell’annuncio della morte di SOPHIE, alcuni dei suoi amici avevano lanciato un appello per la donazione di sangue a un ospedale di Atene.

Christine and The Queens hanno ricordato il talento musicale di SOPHIE, twittando: “Sophie era una produttrice stellare, una visionaria, un riferimento. Si è ribellata alla società ristretta e normativa essendo un trionfo assoluto, sia come artista che come donna. Non posso credere che se ne sia andata. Dobbiamo onorare e rispettare la sua memoria e la sua eredità. Apprezzare i pionieri.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post