Kanye West ha criticato Pete Davidson per aver fatto una battuta sulla sua salute mentale al Saturday Night Live.

Il rapper di “Stronger” ha inveito contro il comico, che sta uscendo con la sua ex moglie Kim Kardashian, sui social media diverse volte di recente, chiamandolo “Skete” e sostenendo che non potrà mai incontrare i loro quattro figli.

Mercoledì, Kanye ha dilagato il suo rancore con Pete condividendo una clip del Weekend Update di SNL del 2018 sulla sua pagina Instagram, in cui la star di “The King of Staten Island” ha affermato che la “malattia” del musicista non era “nessuna scusa (per lui) per essere un jacka*s“.

HI SKETE YOU GOT ANYMORE MENTAL HEALTH JOKES FOR ME?“, ha scritto nella didascalia.

Questo ragazzo pensava di farla franca eseguendo questo sketch per la squadra che ha scritto questo per lui. Questa non è molestia Questa è una vendetta.

Più tardi, Kanye, che ha un disturbo bipolare, è tornato al sito di social media per postare uno screenshot della pagina Wikipedia del creatore di SNL Lorne Michaels, così come un messaggio sconclusionato sul suo trattamento da parte dei media.

Qualcuno che ti dice sempre che sei pazzo può far impazzire qualcuno. Questo è il gaslighting. Questa è la molestia. I liberali hanno cercato di screditarmi per 20 anni Page 6 TMZ e SNL sono una gang“, ha continuato il 44enne.

Entrambi i post sono stati cancellati.

 

 

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post