Billie Eilish ha rimproverato Jimmy Kimmel per averla fatta sembrare “un po’ stupida” in una passata intervista.

Nel 2019, il conduttore televisivo ha chiesto alla cantante di “Happier Than Ever“, durante una chiacchierata, se poteva nominare qualche membro della rock band Van Halen, e lei ha risposto: “Chi?

La conversazione ha poi fatto tendenza online, ma durante una conversazione di follow-up su Jimmy Kimmel Live! mercoledì, Billie ha insistito che aveva familiarità con gli hitmaker di “Jump“.

Aspetta. Ti ricordi l’ultima volta che sono stata qui? E mi hai fatto sembrare un po’ stupida“, ha chiesto, a cui Jimmy ha risposto: “Beh, sì, accidentalmente. Non l’ho fatto apposta“.

Billie ha poi spiegato che era stata “al gioco” per tutto il tempo.

Ho pensato che fosse divertente perché stavo giocando, e tutti pensavano che fossi davvero seria e che non sapessi nulla“, ha continuato la 19enne. “Sì, c’erano un sacco di cose che mi avete chiesto, e io ero tipo, ‘Non lo so’.”

Jimmy ha ricordato: “Tutti ti saltavano alla gola, come, ‘Oh, dovresti sapere chi è Van Halen’,” al che la star ha concluso, “Era divertente – non mi importava davvero“.

Per completare il segmento, Jimmy ha offerto a Billie la possibilità di “prenderlo a pugni” come mezzo per cancellare una voce dalla sua lista dei desideri.

 

 

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post