6ix9ine è a casa, sta bene, ed ha una grande opportunità per concentrarsi e completare i due album che ha garantito alla sua etichetta.

Le previsioni di 6ix9ine sono andate come previsto. Indipendentemente dai 47 anni di prigione, il rapper era sicuro che sarebbe uscito dalla sua cella entro la metà del 2020 e così è stato. Tutto ciò che gli rimane da fare attualmente è mantenere le intese dell’accordo da 10 milioni di dollari firmato in ottobre con 10K Projects. In ogni caso, è stata la decisione giusta? Cosa accadrà alla musica del rapper?

In effetti, non molto. Al rapper è permesso comporre, registrare e distribuire musica purché lo faccia all’interno della sua casa e, a un certo punto potremmo anche vederlo attraverso i social media.

Tekashi è fuori, sconterà il resto della sua condanna a casa, eppure ha bisogno di far uscire gli album il più velocemente possibile dato che l’accordo è stretto. Come previsto, ci sarà un album in spagnolo e uno in inglese.

Per dirla in parole povere, pensavamo che avremmo dovuto aspettare molto tempo prima di poter sentire qualcosa di nuovo da 6ix9ine, eppure ora come ora potrebbe essere questione di pochi mesi.

SHARE

I commenti sono disattivati per questo post