junior-cally-sulla-pelle-mia

Junior Cally

Sulla pelle mia

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Sulla pelle mia di Junior Cally contenuta nell'album Sulla pelle mia. “Sulla pelle mia” è una canzone di Junior Cally. Sulla pelle mia Lyrics.

TESTO - Junior Cally - Sulla pelle mia

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE

TESTO - Junior Cally - Sulla pelle mia

E penso che
Tu mi hai voluto più di mamma
Assurdo è
Mi hai voluto anche più di papà
Mi hai insegnato tu ad andare in bicicletta
La rivincita sul mondo è superiore alla vendetta
Ci pensavo già da un po'
Che i genitori bene o male ce li abbiamo tutti ma un fratello no
E che ne sanno loro
Che lavorando insieme abbiamo trasformato questa spazzatura in oro
Mio fratello non può stare male
Quella volta, sì, sei stato male per amore
Fortuna che esistiamo perché il nostro legame
Sarà più forte di ogni delusione
E sarò con te
Anche nel peggiore degli incendi
E pure da lontano se ti penso tu mi senti
La mia tranquillità nella notte dei tormenti
E ti porto con me
Sei il tatuaggio che non va più via
Ti ringrazio per tutta la vita
Sei per sempre sulla pelle mia

Quando ero piccolo pensavo: "Chissà
Come sarà mai il mondo dei grandi"
Quella paura è diventata forza sapendo che entrambi
Eravamo diversi da tutti gli altri
E dormivamo insieme, univamo i due letti singoli
Il pallone in mezzo ai vicoli, bastavano due spiccioli
A casa con i lividi, ci penso e sento i brividi
Me lo dicevi sempre tu: "Qualsiasi cosa scrivimi"
E insieme abbiamo spezzato queste catene
Metà del cuore che ho nel petto, sai, ti appartiene
E sappi che fra tutto l'oro del mondo e il nostro rapporto
Sceglierei senza dubbio centomila volte te, fratè

E sarò con te
Anche nel peggiore degli incendi
E pure da lontano se ti penso tu mi senti
La mia tranquillità nella notte dei tormenti
E ti porto con me
Sei il tatuaggio che non va più via
Ti ringrazio per tutta la vita
Sei per sempre sulla pelle mia
Eri i miei occhi
Perché ciò che non vedevo, sai, me lo mostravi tu
Le mie braccia e le mie gambe
Perché quando ero stanco
Mi spronavi sempre a correre di più
E voglio dirtelo così tanto ormai sono cresciuto
Giuro mai, no, mai, non l'ho mai detto a nessuno
Quando uscivi per andare a lavorare
Scambiavo il mio cuscino con il tuo per sentire il tuo profumo

E sarò con te
Anche nel peggiore degli incendi
E pure da lontano se ti penso tu mi senti
La mia tranquillità nella notte dei tormenti
E ti porto con me
Sei il tatuaggio che non va più via
Ti ringrazio per tutta la vita
Sei per sempre sulla pelle mia

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!