Lyric Music

Sick Luke ft. Leon Faun - Drast

SOGNI MATTI

in X2

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di SOGNI MATTI di Sick Luke e Leon Faun Drast contenuta nell'album X2. “SOGNI MATTI” è una canzone di Sick Luke. SOGNI MATTI Lyrics.

TESTO - Sick Luke - SOGNI MATTI

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TESTO - Sick Luke - SOGNI MATTI

Sick Luke, Sick Luke
Ti farò sentire ciò che vuoi
Ma mi dai le colpe di ciò che sei
E mi sono perso nei sogni tuoi
Sogni che, oh miei dei

Ti farò sentire ciò che vuoi
Ma mi dai le colpe di ciò che sei
E mi sono perso nei sogni tuoi (Perso nei sogni tuoi)
Sogni che, oh miei dei
Ti farò sentire ciò che vuoi
Ma mi dai le colpe di ciò che sei
E mi sono perso nei sogni tuoi (Perso nei sogni tuoi)
Sogni che, oh miei dei

Il mondo perde colore, quando mi sveglio, va sempre peggio
Un po' ogni sogno che faccio ricorda Inception
Ricordi, cantavamo Californication
In autostrada la notte col buio pesto
E quante volte ti ho chiesto: 'Ti prego, cambia atteggiamento'
Ma per due sadici un fiore diventa un ferro
E scrivi sullo specchio col rossetto
Ero ubriaco, ho sbagliato, scusami, è presto
Mi ricordo l'ultima volta
Quando ti ho guardato e ho detto: 'Esci da quella porta'
Sognavamo di fumare Cali in California
Ma mi sveglio nel letto con un'altra stronza
Un'altra volta
Ti farò sentire ciò che vuoi
Ma mi dai le colpe di ciò che sei
E mi sono perso nei sogni tuoi (Perso nei sogni tuoi)
Sogni che, oh miei dei
Ti farò sentire ciò che vuoi
Ma mi dai le colpe di ciò che sei
E mi sono perso nei sogni tuoi (Perso nei sogni tuoi)
Sogni che, oh miei dei

Figlio dell'inverno, figlio del caos (Ah-ah)Figlio del tempo, all'ultimo round
Mi dici cose che io so già (Che io so già)
Scrivendo a tempo della pioggia se ne hai voglia
Starei qui a narrarti sogni, ma ti conto i miei passi
Troppi volti vaghi, spero ti calmi
I miei racconti pazzi spero ti bastino
Fuochi fatui calmi guidano i viaggi
Ma dopo no mai, no mai
Cose che dico del tipo che ormai, che ormai
Ascoltami un attimo, sappi che non sai
Visto che non sei, per cui tu non fai
Mo, milady, chiedi quanto cazzo mi è costato quel fottuto 'Goodbye'
Dai, a fine fiaba mi sa non ho vinto
Gliel'avevo promesso, ma non l'ha mai visto
Dopo tanto passa, faccio apposta
Ma tu, piccola maschio, Lady Oscar
È solo uno scudo che ti conosco
Dopo, quando sbrocchi, non lo fai apposta
E fai: 'Wow'
Mi farei sentire, ma non voglio
Più parlarti e vederti perché sto meglio
Dimmi cos'è che trasforma un incubo in un sogno
Ogni parola perde peso e tutto perde il senso
E ti farei solo del male solo per farti sentire un po' come mi sento
Solo per gioco, solo per divertimento
La cappa in stanza, inizia a piovere dal tetto
E se ti guardo negli occhi, vedo uno specchio

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!