lazza-sirio

Lazza

Nessuno

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Nessuno di Lazza contenuta nell'album Sirio. “Nessuno” è una canzone di Lazza. Nessuno Lyrics.

TESTO - Lazza - Nessuno

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TESTO - Lazza - Nessuno

Scendo dal mezzo con le flip flop, con un fit top
Qua si entra solo su invito, io in tuta Vuitton
Sui palazzi come King Kong, nuovo ricco
Lei lo succhia come a Clinton
Fumo indoor, sembra Lindor
Zitto, giuro, mi estinguo
Scusami se sono spinto, sarà l'istinto
Un Audemars preso a listino, tu sei uno sbirro
Sei dei Police come Sting, bro, un topo, Stilton
Ti ricordi che ero giù e che tu eri giù da me?
Ti ho detto: 'Per questi soldi devo farmi in tre'
Poi dal nulla, baby, mi hai chiesto la luna e
Io ti ho regalato un completo di Marine Serre
Il destino di un mio amico in mano a un giudice
Mentre mi guardi negli occhi, tu mi giuri che
Non l'avevi visto mai uno più giù di me
Oggi che il mio dramma è Oyster o Jubilee
Non lo dire a nessuno
Che se fosse per te, pur di uccidere me, pagheresti qualcuno
Spendo soldi nei brand, ho uno zaino di cash, sembra che non fatturo
Però tu non sai che, quando spengono il set, rimane solo il fumo (Yeah, ah, io nun penzo)
E ho paura del buio (Yeah, ah)

Io nun penzo a nisciuno e nisciuno me ferma (No)
'E cose brutte nn'm''e scordo, m''e segno (Yeah)
Pavasse in odio l'ammore comm''e diebbete
Pe chi fa 'e sorde e s'ammonta è n'indegno
Da nisciuno, cu nisciuno, m''a facevo spisso
Pecché a confronto a me erano tutte quante ricche
Sott''a cassa nun pavavo c''a mazzetta io
Pavavo a isso e a n'ato accumulanno 'e spicce
'A guagliona nun va 'nfreva quando vede ca 'int'ê teste
So' cchiù sincero 'e quando parlo cu essa
Nn'ce faccio prumesse
Chiste pavasseno pe vedé 'e muorte (Ah)
'Doppo ca c'aggio dato 'o cibo e s'hanno fatte ciuotte
Statte accorto a chi po guarda dint'ô piatto tuojo
'Int'ô mumento ca staje 'nganna tu 'o suojo
'O core mio è 'e cuoio, parla, che me vuó dicere?
Ca, si nun pigliasse trent'anne, penzasse a m'accidere
Addò so' nato Aixam a quinnec'anne l'ha dda avé
Rapper mancano 'e palle, sicuro no a me
Si uno tene famme, nun 'o dà 'a mangiá pecché
Nu juorno, quando cresce, se vò magná isso a te
Non lo dire a nessuno
Che se fosse per te, pur di uccidere me, pagheresti qualcuno
Spendo soldi nei brand, ho uno zaino di cash, sembra che non fatturo
Però tu non sai che, quando spengono il set, rimane solo il fumo
E ho paura del buio

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!