Lyric Music

Maya Hawke

Mirth

Leggi il Testo, la Traduzione in Italiano, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Mirth di Maya Hawke contenuta nell'album Blush. “Mirth” è una canzone di Maya Hawke. Mirth Lyrics.

TESTO - Maya Hawke - Mirth

VIDEO MUSICALE

Twistin’ around on blue leather booth
My ears still popping from travel and use
I picked at my oatmeal and plumped up my lips
He gives his hand a suggestion, wish
It’s not you, it’s New York I miss

I’ve got a problem I think he could fix
He seems to undo all my usual tricks
But the marks on his belly, the lines I trace
Shadow softness and romantic grace
It’s not you, it’s New York I face

I dreamt of him on a JetBlue flight
Nursing me into a feverish night
Lay on my back, whisperin’ his name
Letting him unravel a decade of blame
It’s not you, it’s New York I claim

Well, in a thunder breath, I coughed up my heart
My life in my hands, a good place to start
Little creature born of joy and mirth
Loving without the help of anything
Little creature born of joy and mirth
Loving without the help of anything
On earth
It’s not you, it’s New York that works

TRADUZIONE in Italiano - Mirth


Girando su uno stand di pelle blu
Le mie orecchie ancora spuntano dal viaggio e dall'uso
Ho raccolto al mio porridge e mi sono rimpolpata le labbra
Dà alla sua mano un suggerimento, un desiderio
Non sei tu, è New York che mi manca

Ho un problema che penso possa risolvere
Sembra annullare tutti i miei soliti trucchi
Ma i segni sulla pancia, le linee che traccio
Morbidezza dell'ombra e grazia romantica
Non sei tu, è New York che affronto

L'ho sognato su un volo JetBlue
Mi allatta in una notte febbrile
Sdraiati sulla mia schiena, sussurrando il suo nome
Lasciargli sbrogliare un decennio di colpe
Non sei tu, è New York che sostengo

Ebbene, in un respiro di tuono, ho tossito il mio cuore
La mia vita nelle mie mani, un buon punto di partenza
Piccola creatura nata dalla gioia e dall'allegria
Amare senza l'aiuto di nulla
Piccola creatura nata dalla gioia e dall'allegria
Amare senza l'aiuto di nulla

Sulla terra
Non sei tu, è New York che funziona

CONDIVIDI

Leggi un testo casuale di Maya Hawke