Lyric Music

L’Elfo

Made In Catania

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Made In Catania di L’Elfo contenuta nell'album Vangelo II Luka. “Made In Catania” è una canzone di L’Elfo. Made In Catania Lyrics.

TESTO - L’Elfo - Made In Catania

VIDEO MUSICALE

Chistu fa finta ca non mi canusci
Ma sapi i canzuni macari a so zita
Niscemu ra machina tuta e marsupio
Con il cavallino della carne equina
A scola trasevu co fumu r’incoddu
Niscevu ra scola co fumu nda testa
Ciauru ndo bagnu su trasi u bidellu
Tu bussa tri voti co u’bbiu da finestra
Senti sta bumma si made in Catania
A roba buona è sempre Sud Italia
Chista m’abbia u picciriddu r’incoddu
Pi farici a fotu ca paru Sant’Aita
Denti ca brilla ca pari na stidda
Tricentu euru nda ucca arialati
Chistu è u rispettu re me chistiani
Si fanu i chianciuti e mi chiamunu frati
Haiu n’amicu che busti r’incoddu
Ca fa avanti e areri e non travagghia a Posta
Avi na busta ‘nficcata nda busta
Tipo souvenir ma non è matrioska
Non mi dimentico da dove vengo
Non punto alla Lambo ma al Liberty azzurro
Tu amicu di tutti io amicu di nuddu
A me parola pisa chiu do chiummu
Non fazzu canzuni, iu fazzu na vera
Insulti me insulti Catania intera
I me canzuni nde dischi da fera
I to canzuni tipo: “bho chi era”
Su veni n’amicu e ti spia ra me musica
Tu non c’ha diri ca sugnu Italiano
C’ha diri Arancini, limone col sale
La musica seria, sono Siciliano

Ora Catania fratè è sulla mappa
Gli spacco la testa a sto rap italiano
Questa la dedico ad ogni persona
Che mai nella vita mi ha dato una mano
Sono rimasto nella mia città
Dicevano non sarei andato lontano
Invece mi trovi nello stesso posto
Dove da bambino bevevo e fumavo
Ora Catania fratè è sulla mappa
Gli spacco la testa a sto rap italiano
Questa la dedico ad ogni persona
Che mai nella vita mi ha dato una mano
Sono rimasto nella mia città
Dicevano non sarei andato lontano
Invece mi trovi nello stesso posto
Dove da bambino bevevo e fumavo

Tutti i me frati co fumu nda manu
Cattina nda ‘ricchi e menza sigaretta
Storie di vita si in una piazzetta
Miricinali si senza ricetta
Senza na lira e cu na bira nica
Ca non ni scuddamu i tempi ra colletta
Ora ogni sira manciata di pisci
Ca mi calu tipu menza sirenetta
Casca malata pure sta pupetta
Vivi la vita ca nuddu t’aspetta
Mangio sto mondo cuteddu e fucchetta
Tipo di notte paninu e pocchetta
Abbiatu ndo studiu ca pari na iaggia
Prima si travagghia poi fossi si mangia
Prima di un concerto mi sento più in ansia
Di chi prende un volo con gli ovuli in pancia
Qui la mia gente fra mi chiama capo
Come se facessi fra il posteggiatore
E non pensare tipo addirittura
Che scopo la moglie si del direttore
Tu fai il cavallo se parli coi pony
Prova a rifarlo con degli stalloni
Dopo una vita di insoddisfazioni
È giunto il momento di fare i milioni
Sono partito dalla sala giochi
Ora sto in sala con Funky e tu ghiochi
O mi ami o mi odi o mi copi
È un complimento però in vari modi
Fossi non n’ama caputu
Ti fazzu n’tabutu cu menzu minutu
U Rap a Catania è sta uci
Ma vo sucari (ahahaha)

Ora Catania fratè è sulla mappa
Gli spacco la testa a sto rap italiano
Questa la dedico ad ogni persona
Che mai nella vita mi ha dato una mano
Sono rimasto nella mia città
DRcevano non sarei andaio:lontano2Invece mi trovi nello stesso posto
Dove da bambino bevevo e fumavo
Ora Catania fratè è sulla mappa
Gli spacco la testa a sto rap italiano
Questa la dedico ad ogni persona
Che mai nella vita mi ha dato una mano
Sono rimasto nella mia città
Dicevano non sarei andato lontano
Invece mi trovi nello stesso posto
Dove da bambino bevevo e fumavo


CONDIVIDI

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Made In Catania di L’Elfo contenuta nell'album Vangelo II Luka. “Made In Catania” è una canzone di L’Elfo. Made In Catania Lyrics.

TESTO - L’Elfo - Made In Catania

VIDEO MUSICALE

Chistu fa finta ca non mi canusci
Ma sapi i canzuni macari a so zita
Niscemu ra machina tuta e marsupio
Con il cavallino della carne equina
A scola trasevu co fumu r’incoddu
Niscevu ra scola co fumu nda testa
Ciaru ndo bagnu su trasi u bidellu
Tu bussa tri voti co u’bbiu da finestra
Senti sta bumma si made in Catania
A roba buona è sempre Sud Italia
Chista m’abbia u picciriddu r’incoddu
Pi farici a fotu ca paru Sant’Aita
Denti ca brilla ca pari na stidda
Tricentu euru nda ucca arialati
Chistu è u rispettu re me chistiani
Si fanu i chianciuti e mi chiamunu frati
Haiu n’amicu che busti r’incoddu
Ca fa avanti e areri e non travagghia a Posta
Avi na busta ‘nficcata nda busta
Tipo souvenir ma non è matrioska
Non mi dimentico da dove vengo
Non punto alla Lambo ma al Liberty azzurro
Tu amicu di tutti io amicu di nuddu
A me parola pisa chiu do chiummu
Non fazzu canzuni, iu fazzu na vera
Insulti me insulti Catania intera
I me canzuni nde dischi da fera
I to canzuni tipo: “bho chi era”
Su veni n’amicu e ti spia ra me musica
Tu non c’ha diri ca sugnu Italiano
C’ha diri Arancini, limone col sale
La musica seria, sono Siciliano

Rit: X2

Ora Catania fratè è sulla mappa
Gli spacco la testa a sto rap italiano
Questa la dedico ad ogni persona
Che mai nella vita mi ha dato una mano
Sono rimasto nella mia città
Dicevano non sarei andato lontano
Invece mi trovi nello stesso posto
Dove da bambino bevevo e fumavo

Tutti i me frati co fumu nda manu
Cattina nda ‘ricchi e menza sigaretta
Storie di vita si in una piazzetta
Miricinali si senza ricetta
Senza na lina e cu na bira nica
Ca non ni scuddamu i tempi ra colletta
Ora ogni sira manciata di pisci
Ca mi calu tipu menza sirenetta
Casca malata pure sta pupetta
Vivi la vita ca nuddu t’aspetta
Mangio sto mondo cuteddu e fucchetta
Tipo di notte paninu e pocchetta
Abbiatu ndo studiu ca pari na iaggia
Prima si travagghia poi fossi si mangia
Prima di un concerto mi sento più in ansia
Di chi prende un volo con gli ovuli in pancia
Qui la mia gente fra mi chiama capo
Come se facessi fra il posteggiatore
E non pensare tipo addirittura
Che scopo la moglie si del direttore
Tu fai il cavallo se parli coi pony
Prova a rifarlo con degli stalloni
Dopo una vita di insoddisfazioni
È giunto il momento di fare i milioni
Sono partito dalla sala giochi
Ora sto in sala con Funky e tu ghiochi
O mi ami o mi odi o mi copi
È un complimento però in vari modi
Fossi non n’ama caputu
Ti fazzu n’tabutu cu menzu minutu
U Rap a Catania è sta uci
Ma vo sucari..ahhahaha

Rit: X2

Ora Catania fratè è sulla mappa
Gli spacco la testa a sto rap italiano
Questa la dedico ad ogni persona
Che mai nella vita mi ha dato una mano
Sono rimasto nella mia città
Dicevano non sarei andato lontano
Invece mi trovi nello stesso posto
Dove da bambino bevevo e fumavo


CONDIVIDI

Leggi un testo casuale di L’Elfo