Lyric Music

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Laser di Don Said contenuta nell'album Pain Party. “Laser” è una canzone di Don Said. Laser Lyrics.

TESTO - Don Said - Laser

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TESTO - Don Said - Laser

Gang, gang, gang

Piene d'invidia 'ste ventiquattr'ore
Non so fidarmi più delle persone (No)
L'amore a volte può renderti cieco
Per questo c'ho sempre gli occhiali da sole (Gli occhiali da sole)
Non provo odio, ma nemmeno amore (No)
Soltanto rabbia ma zero dolore (No)
Perché non soffre chi non ha più un cuore
Tesoro, non piangere, sono un errore (Brr)
Spacca la pastiglia, poi rendi la polvere
Nato guerriero, non posso soccombere
Lei chiede quando smetterà di piovere (Mi chiede quando)
Quando vedrà il sole sorgere
Posso brillare come un'astronave (Come un'astronave)
Guardami fisso col mirino laser (Col mirino laser)
Quando ti chiudi, divento una chiave
Non voglio scoparti, ma mi vuoi parlare (Brr)
Sei fuori di testa (Testa), non è colpa mia se l'hai perso
Usciamo insieme dalla nebbia, sperando che Dio ci protegga
Eleganti anche nella tempesta (Nella tempesta)
Fumiamo fiori di pesco (Di pesco)
Stasera non faremo presto (Non faremo presto)
Ogni giornata è diversa, la testa rimane la stessa (Brr, brr)

Riparti da te (Riparti da te)
Nessuno ti starà accanto, baby, tranne te (Baby, tranne te)
E quanta gente che parla di me per fare parlare di sé (Parlare di sé, eh)
Quanto 'bla-bla' fanno, sono solo rettili
Mi strisciano ai pie' (Mi strisciano ai pie')
Riparti da te (Riparti da te)

Vorresti ballare col diavolo sotto una pioggia di droghe sintetiche (Con me lo vuoi fare?)
Sono un soggetto da Seroquel, rimango in piedi anche se spari al femore
Questi mi vogliono morto, anche se sono già morto (Già morto)
Forse non sono mai nato (Mai), stai fottendo l'uomo sbagliato (Brr, uh)

Lacrime dietro agli occhiali Vuitton
Tristezza di lusso griffata Dior
Chiamami 'Don', sembriamo bulgari
Profumo Bulgari su maglie Tommy
Te ci stai male, ti dico: 'Lo so' (Lo so)
Fumiamo un po', guardiamo Blow
Non credo si possa bramare la calma
E aspettare l'amore è aspettare Godot, conta
Uno, due, tre (Prr)
Poppin' pillies perché penso troppo
Sto scrivendo un libro e lei mi manda nudi
Autoritratti e non fa la fotografa
Vans con le fiamme, calpesto l'asfalto
Più fiamme che a Sodoma, verso il mio pianto
'Sto fiume è di porpora e non mi chiamare
Che ho il 'Non disturbare', mi stai disturbando
Sei fuori di testa (Testa), non è colpa mia se l'hai perso
Usciamo insieme dalla nebbia, sperando che Dio ci protegga
Eleganti anche nella tempesta (Nella tempesta)
Fumiamo fiori di pesco (Di pesco)
Stasera non faremo presto (Non faremo presto)
Ogni giornata è diversa, la testa rimane la stessa (Brr, brr)

Riparti da te (Riparti da te)
Nessuno ti starà accanto, baby, tranne te (Baby, tranne te)
E quanta gente che parla di me per fare parlare di sé (Parlare di sé, eh)
Quanto 'bla-bla' fanno, sono solo rettili
Mi strisciano ai pie' (Mi strisciano ai pie')
Riparti da te (Riparti da te)

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!