ex-otago-la-puzza-della-citta

Ex-Otago

La puzza della città

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di La puzza della città di Ex-Otago contenuta nell'album La puzza della città. “La puzza della città” è una canzone di Ex-Otago. La puzza della città Lyrics.

TESTO - Ex-Otago - La puzza della città

VIDEO MUSICALE

TESTO - Ex-Otago - La puzza della città

Le nuvole passano, chissà dove vanno
In questo pomeriggio nero mi sembra tutto troppo
La puzza della città
Gennaio, qualcuno scappa, qualcuno fa l'operaio


Dove sei?
Ti devo dire un cosa
Cosa fai?
Ti sto pensando un'altra volta


I treni arrivano sempre in ritardo
Tu non richiami, chissà cosa ti ho fatto
Cade la pioggia, la scambio col mio battito
Mi sento solo e non mi piace affatto


Le stelle non cadono, non ho desideri
In questa notte senza cielo cammino da solo
La puzza della città
Febbraio, qualcuno spaccia e qualcuno fa il notaio

Dove sei?
Ti devo dire un cosa
Cosa fai?
Ti sto pensando un'altra volta


I treni arrivano sempre in ritardo
Tu non richiami, chissà cosa ti ho fatto
Cade la pioggia, la scambio col mio battito
Mi sento solo e non mi piace affatto
I treni arrivano sempre in ritardo
Per noi che siamo sempre un po' in affanno
Cade la pioggia in questo mondo, panico
Per quelli come noi, sai, non c'è spazio
Sai, non c'è spazio


E scappo via, da questa stupida città
Piena di cose da fare e niente da sognare
Ritorno a casa, il mondo è una pozzanghera
Ascolto musica, forse m'aiuterà

CONDIVIDI STORIES

Crea gratuitamente un'immagine con i tuoi versi preferiti pronta per essere condivisa nelle tue storie social.
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!