giaime-instabile

Giaime

INSTABILE

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di INSTABILE di Giaime contenuta nell'album INSTABILE. “INSTABILE” è una canzone di Giaime. INSTABILE Lyrics.

TESTO - Giaime - INSTABILE

VIDEO MUSICALE

TESTO - Giaime - INSTABILE


Persi i giorni, dimenticavo i sogni
Perché sembra tutto una merda quando non dormi
E te ne accorgi, ho eliminato i ricordi
Se fanno più male, ma il male cambia dagli occhi
Soldati quando serve, inaspettatamente
Quando hai qualche debito aumentano le bollette
Ho detto che lo volevo quel figlio
Ma con una come te sono manette
Finisce tutto sempre, è meglio che ti regoli
Litigo con i discepoli, mi danno dell'infame, del carnefice
Li avrei seccati tutti per mano di un albanese
Fortuna che papà mi ha educato diversamente
Ah, e onestamente
So cosa ho fatto e cos'ha fatto per me 'sta gente
Ho la terza media ma mi diplomavo a breve (Eh)
E ho fatto quello che volevo, finché è andata bene


Se fa male, è un modo di dire
Volevo aspettare, ma qui il tempo stringe
Se ho fatto del male, sta tornando easy
Volevo scappare, ma mi hanno preso prima


E sono facilmente instabile (Instabile)
A strapiombo sulla voragine
Strano 'sto mondo, t'incolpa anni dopo
Quando non pensi all'impensabile (Instabile)
Prego un Dio che non so
Se sta ascoltando le anime
Mi renderebbe tutto un po' più facile
Un po' meno fragile (Instabile)


Non è da dove ma dove arrivo (Yeah)
Ho fatto come fosse previsto (Uoh)
Anche se non avevo ragione
Avevo solo un pensiero fisso
Quanto fanno male le parole
Meglio se mi sotterravi vivo
Mi ha salvato più di una canzone (Ah)
A te invece chi t'ha più sentito
E non so manco cosa dico
Vedi tu se mi riesci a capire (Yeah, yeah)
Sono un disco rotto
Ma che suona ancora, baby
Anche se tutto può cadere


Se fa male, è un modo di dire
Volevo aspettare, ma qui il tempo stringe
Se ho fatto del male, sta tornando easy
Volevo scappare, ma mi hanno preso prima


E sono facilmente instabile (Instabile)
A strapiombo sulla voragine
Strano 'sto mondo, t'incolpa anni dopo
Quando non pensi all'impensabile (Instabile)
Prego un Dio che non so
Se sta ascoltando le anime
Mi renderebbe tutto un po' più facile
Un po' meno fragile (Instabile)
Sono facilmente instabile (Instabile)
A strapiombo sulla voragine
Strano 'sto mondo, t'incolpa anni dopo
Quando non pensi all'impensabile (Instabile)
Prego un Dio che non so
Se sta ascoltando le anime
Mi renderebbe tutto un po' più facile
Un po' meno fragile


Sono facilmente instabile
(Instabile)
(Instabile)

CONDIVIDI STORIES

Crea gratuitamente un'immagine con i tuoi versi preferiti pronta per essere condivisa nelle tue storie social.
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!