Lyric Music

Rei Santana

Il Ragazzo

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Il Ragazzo di Rei Santana contenuta nell'album Il Ragazzo. “Il Ragazzo” è una canzone di Rei Santana. Il Ragazzo Lyrics.

TESTO - Rei Santana - Il Ragazzo

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TESTO - Rei Santana - Il Ragazzo

È arrivato il ragazzo, digli di scendere
I soldi mi chiamano, li vado a prendere
Prendiamo tutto, però senza chiedere
Ho mollato scuola, ma ho imparato a vendere
Sopra un T-Max nero, col materiale
Vendevo i pezzi però per campare
Un bacio a mia madre, in culo a un infame

È arrivato il ragazzo, digli di scendere
I soldi mi chiamano, li vado a prendere
Prendiamo tutto, però senza chiedere
Ho mollato scuola, ma ho imparato a vendere
Sopra un T-Max nero, col materiale
Vendevo i pezzi però per campare
Un bacio a mia madre, in culo a un infame
È arrivato il ragazzo, digli di scendere
I soldi mi chiamano, li vado a prendere
Prendiamo tutto, però senza chiedere
Ho mollato scuola, ma ho imparato a vendere
Sopra un T-Max nero, col materiale
Vendevo i pezzi però per campare
Un bacio a mia madre, in culo a un infame
Non facciamo chiacchere
Facciamo tarantelle
Però solo se serve
Poi vediamo chi perde
Sparano da una finestra
Proprio in un giorno di festa
L'infame ora c'ha un buco in testa
Per un infame non provo tristezza
La gente dimentica in fretta
Per questo il legame si spezza
Dico a un fratello non avere fretta
Prenderemo tutto ciò che ci spetta
Vuoi parlate su Instagram
Per noi parla la strada
Chi sbaglia qua paga
Poi la polizia indaga
Sono la luce che viene dal buio
Sono il diamante incastrato nel fango
Un piede per strada, l'altro nello studio
Bro, fumo di Cali mischiato all'asfalto
Fanculo l'arresto
Rischiamo lo stesso
Sarà solo Dio a giudicarmi
Quindi fanculo il resto
È arrivato il ragazzo, digli di scendere
I soldi mi chiamano, li vado a prendere
Prendiamo tutto, però senza chiedere
Ho mollato scuola, ma ho imparato a vendere
Sopra un T-Max nero, col materiale
Vendevo i pezzi però per campare
Un bacio a mia madre, in culo a un infame
È arrivato il ragazzo, digli di scendere
I soldi mi chiamano, li vado a prendere
Prendiamo tutto, però senza chiedere
Ho mollato scuola, ma ho imparato a vendere
Sopra un T-Max nero, col materiale
Vendevo i pezzi però per campare
Un bacio a mia madre, in culo a un infame

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!