jamil-de-puta-madre

Jamil

DE PUTA MADRE

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di DE PUTA MADRE di Jamil contenuta nell'album DE PUTA MADRE. “DE PUTA MADRE” è una canzone di Jamil. DE PUTA MADRE Lyrics.

TESTO - Jamil - DE PUTA MADRE

VIDEO MUSICALE

TESTO - Jamil - DE PUTA MADRE

Okay
Ho firmato i contratti, fatto i concerti (ye, wo, wo)
Mi son fatto l’armadio (già)
Ho comprato due auto, cambiato sei case
Senza andare a vivere a Milano (sì)
Quindi non dire per la tua zona (no)
Dato che in zona non ci sei più (eh)
Baida sono ancora qua a Verona
Tu parli di Roma eppure è già da un po’ che non ci scendi più
Okay fai la maratona sul mio ego (fai, fai)
Prego (prego)
Siciliano sono beddu, terrone sono vero (sì)
Tu ti compri il cane, io compro un puledro (wo, wo, wo)
Fotti me non penso davvero
C’ho le palle blu come il genio
Lei mi sfrega il cazzo, spera di esprimere un desiderio (eheheh)
Hardcore sauvage (okay)
Ti puoi fare male come il bondage (bondage)
Vediamo la tua tipa senza Face
App (Face
App)
Serve più a lei quello ski mask
Ho la penna che scrive la verità (sì)
E per questo non piaccio alla società (no)
Agli addetti ai lavori e le pagine rap
A quei rapper che fanno solo le star (sì)
Ho comprato da Gucci con Mambolosco
Per dimostrarmi solo che posso
Tornato a casa li ho messi addosso
Togli ‘sta merda non mi riconosco
Io solo losco (wo, wo)
Mami tu sabes (mami tu sabes)
Baida de puta madre (ye, ye)
Chiedi pure alle strade
Di queste TN sai che sono il padre (padre)
Non parlare di strada se non sei me
Se non sei come Simba o Babygang
Se vuoi sentiamo Willy e facciamo un check (G check)
Rapper che si scopano le stesse tipe guardo e dico “socio lascia stare” (lascia stare)
Non le darei una botta a quella neanche con il cazzo del mio cane
Devi pregare Dio che Baida non parta (ye)
Perché quando inizia poi non si stacca
Devi pregare Dio che mi metta buono
Prega che non faccia pace con Vacca (ehehehahahah)
Ho appena fatto qualche amicizia nuova
Follow pure qualche rapper su Insta
Lo ammetto quando fai bene questa roba (sì)
Ho parlato anche con Luchè
Che mi ha detto “sai già com’è”
Ho dissato Noyz ma rappa con Salmo
Quindi scusa tanto se non so com’è
Ho sentito Salmo che mi ha detto
“Guarda, mi dispiace dirlo, la tua roba spacca
Ma sono un suo amico quindi frate un cazzo”
Lo rispetto il tipo, vabbè (aspetta, aspetta)
Baida sono fuori da sei mesi serve un centro di recupero
Sì ma subito (subito!)
Parlerò dei miei problemi in qualche pezzo
Forse un po’ più avanti, sì non subito
E a volte ne dubito (wo, wo, wo)
Ho problemi così grandi sotto al mio tappeto
Che se metto ancora qualche sbatti vedrai venti piani
Come un grattacielo, ci faccio un locale a luci rosse
Chiamo quando è aperto al pubblico
Fotti con l’unico
Dissa me vediamo chi poi sembrerà stupido
Tu vuoi fare il re di ‘sto cazzo
Tu vuoi fare il pazzo, ma non dissi un cazzo
Puoi farlo solo a Fedez e Ultimo (ehehe)
Gli altri fra’ ti servono per fare i feat (sì)
Quindi bella a tutti e pace
Io rimango il solito Jamil
E il resto della scena tace
Shhh

CONDIVIDI STORIES

Crea gratuitamente un'immagine con i tuoi versi preferiti pronta per essere condivisa nelle tue storie social.
Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!