Lyric Music

Luchè

Ci Riusciró Davvero

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Ci Riusciró Davvero di Luchè contenuta nell'album Dove Volano Le Aquile. “Ci Riusciró Davvero” è una canzone di Luchè. Ci Riusciró Davvero Lyrics.

TESTO - Luchè - Ci Riusciró Davvero

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TESTO - Luchè - Ci Riusciró Davvero

Ehi

Ho il mondo che gira su un dito
Non sono mai stato un bambino
Non posso aspettare il destino
Sul foglio il mio nome in corsivo
Sì, vuoi volare se cadiamo in giù
Pino Daniele con "Voglio di più"
Sarò la foto e mai nato un bambino
Io un giorno dirò: "Voglio essere Luchè"
Proteggo il cuore ma non il sesso
Ne bevo un litro, poi metto la sesta
Nuvola di marijuana sulla testa
Se muoio stanotte la città fa festa
La nostra wave, hai dei sei sulla cresta
Sei baby gangsta, sai già che ti aspetta
Una faccia e una data sopra una maglietta
L'amaro in bocca non scorda il sapore
Come una macchina nuova e il suo odore
La voglia di essere il numero uno
Avvicinarsi non conforta nessuno
Ho i piedi incrociati sulla scrivania
Contano i morti per monotonia
Il suo corpo era mio, ma adesso è di un altro
Sembrano vene ma è un cuore di marmo
Oh-oh, piccolo, dove vai?
Un giorno capirai
Chi nasce come noi
Non viene dimenticato mai

Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò

Le mie storie nei dischi
Striscio e rivado anyway
Sai, sicuro ora so' ricchi
Tutti quelli intorno a me, eh
Non dire mai dove abiti
Non dire mai con chi sei
In mano stringo un assegno
In più la vita dei mie-ei
Non voglio una casa, voglio una villa
Non voglio l'amore, voglio una scintilla
Non voglio un diamante se al buio non brilla
Le sue parole di addio su un biglietto (Seh)
Leggo e le getto insieme a un fazzoletto
Lei è ancora l'unica a cui appartengo
Offro la mia vita, ma in cambio che ottengo? (Cosa?)
Lamborghini bianco il mio salvaschermo (Uh)
Non dico: "Sto male", dico: "Sto guarendo"
Disorientarli restando in silenzio
È lo stile di vita che mi son promesso
Oltre ogni limite, dove risiedo
Non tolgo il saluto, fra', neanche vi vedo
Ero destinato a un finale diverso
Mantieni lo sterzo, fra', scendo adesso
Oh-oh, piccolo, dove vai?
Un giorno capirai
Chi nasce come noi
Non viene dimenticato mai

Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero (Sono solo adesso)
Ci riuscirò davvero (Restando lo stesso)
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò (Seh, seh)

Non dormo, ché la notte porta consiglio
Sul mio regno longevo Numa Pompilio
Mo che vesto le vesti da damerino
Seta, lino o ciniglia, lana merino
Mangerò solo carbo per metter chili
Pizza ai quatro platini, pasta alla fine
E ora stringo la cinta per esser primo
E i denti così forte che li rovino
Io non voglio sembrare, io voglio essere
Penso a cosa fare e tu a cosa mettere
E se manco io, manca il grosso felino
Quindi prende coraggio anche un topolino
Ciò che ho sacrificato non vuoi saperlo
Ciò che perdo ogni volta per poi riaverlo
Lancio soldi per aria, ma non è bello
Quindi Luca gli spara, come al piattello
Taciturno, ma se rimo mi spiego
Iniziali sui muri, fra', Don Diego
A chi mi ha tradito, va' che vi vedo
Ho solo chiuso un occhio, non sono cieco
Giro solo da sempre, fra', no scorta
Il cuore eradicato da una stronza
Finisco i miei giorni a Castello Sforza
Con un cappio fatto in filo di Scozia
Oh-oh, piccolo, dove vai?
Un giorno capirai
Chi nasce come noi
Non viene dimenticato mai

Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò davvero
Ci riuscirò

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!