Lyric Music

Garfo

Bangla

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Bangla di Garfo contenuta nell'album Cameretta. “Bangla” è una canzone di Garfo. Bangla Lyrics.

TESTO - Garfo - Bangla

VIDEO MUSICALE


TESTO - Garfo - Bangla

Oh bro, tutto bene?
Beh, sì
Nono, non intendo come stai tu, con la musica, come va?
Ah, beh sì, ar top, carcola, carcola che

Sono stato a Milano per fare un sacco di business
Cash, money, contanti che senza sono triste
La musica è una bomba, sto quasi sulle riviste
'Spe, 'spe, 'spe, 'spe, ma quelle fighe lì le hai viste?
Ma ciao, bella, dove vai, a spasso?
Non dirmi che non mi conosci, cazzo, sono Garfo
Tutti i criticoni dicono che sono scarso
Ma se dici che ho un contratto loro ballano lo shuffle
Ti presento la squadra, sto con i frate' sempre in giro
Ubriaco con la gang, in strada a fare casino
Solo della famiglia tra', ecco di chi mi fido
Un fratello è un fratеllo, il tuo fratello è solo amico
Con la scuola bene, vado malе ma 'sti cazzi
Anzi, ho la musica che fa passi da giganti
Il prof dice: 'Non passi'
Mi minaccia di bocciarmi
Gli dico: 'Stupida bitch, tanto faccio i contanti'
Scialla bro, vieni qui a fumare foglie
Fidati, non serve farci drammi sul futuro
Non li capisco quei tipi pieni di paranoie
Vivi giorno per giorno e tutto il resto vaffanculo

Voglio solo respirare
Voglio solo respirare
Voglio solo respirare
Voglio solo respirare

Metto la maschera, ah-ah
Spero non cascherà, no-oh
Questo mondo è di plastica e finisci a farti male chi ti incoraggiava a farcela, no-oh
Il successo non mi serve
Se mi sento impotente a 17 tra la gente
Quando sento che se parlo e senti chi sente
Come i vecchi amici rapper, spariti facilmente
Crescere fa male
L'ansia che mi sale
Io ho paura a morire la notte
Vorrei nascondermi e avere il mantello di Potter
La musica è precaria e forse perdo tempo
Vivo sempre in bilico tra il disprezzo e rispetto
Mi hanno usato da oggetto
Più scendo e più sento che passa il tempo
Più penso che dovrei sognare di più a letto

Ah, ogni notte scaccio il buio
In cura cerco l'intruso, io sono il buco
Tana del bruco, per cui sono diventato un bruto
I miei coetanei pensano al gruppetto
Ma rispetto a loro penso lo stesso che questo non conti un cazzo nell'universo
Ingoiatevi il successo, i soldi e tutta quella merda
Ma quando andate in overdose poi ditemi chi resta
Tutti voglion tutto subito
Tutti vogliono un volto pubblico
Vorrei solo creder di essere unico
Riuscire a fingere di esser stupido
Chiuso a casa per un anno, segnavo i giorni come un carcerato
Tutti a chiedere di Garfo, ma Lorenzo nessuno l'ha cercato

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!