Lyric Music

Astol ft. YOUNGGUCCI

Atelier

Leggi il Testo, scopri il Significato e guarda il Video musicale di Atelier di Astol e YOUNGGUCCI contenuta nell'album Atelier. “Atelier” è una canzone di Astol. Atelier Lyrics.

TESTO - Astol - Atelier

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

VIDEO MUSICALE


TESTO - Astol - Atelier

Mentre parla di sé
Io le sfilo via i jeans
Il mio cuore è una boutique
Casa mia un atelier
Dalle peggio banlieue
E' un attico a Paris
Il mio cuore è una boutique
Casa mia un atelier

Baby, vuoi farlo con me, sempre con me
Per tutto il weekend, tornerai lunedì
Sono il suo atelier, lei è la mia boutique
Mi veste e mi spoglia, mi chiama se ha voglia
Di farlo con me, eh-eh
Sono il suo atelier (Eh-eh-eh-eh-eh)
Vuole farlo con me

So che hai voglia di me
Non prendo una suite, comprerò tutto l'hotel
Addosso ha un atelier, su di me Natalie
Sono fatto così, money machine
Faccio la danza del cash che danza per il cash nei miei jeans
Cambio una bitch, poi un'altra bitch
Daily routine
Oh mio Dio, mami che rica
Lei vuole me, sa che morirò ricco
Baby, non presentarti, non voglio chiamarti
Ma voglio spogliarti per poi dirti (Addio)

Mentre parla di sé
Io le sfilo via i jeans
Il mio cuore è una boutique
Casa mia un atelier
Dalle peggio banlieue
E' un attico a Paris
Il mio cuore è una boutique
Casa mia un atelier

Baby, vuoi farlo con me, sempre con me
Per tutto il weekend, tornerai lunedì
Sono il suo atelier, lei è la mia boutique
Mi veste e mi spoglia, mi chiama se ha voglia
Di farlo con me, eh-eh (Eh-eh-eh-eh-eh)
Sono il suo atelier (Eh-eh-eh-eh-eh)

In giro questa modella, e giuro, apprezzo la mise
Dice che sono il suo principe, lei è la mia miss
Quando sono sul palco mi chiedono sempre il bis
Poi mi baciano tutte, non è un concerto dei KISS
A volte la strada mi manca
Mi offre il caffè il direttore della banca
Mi godo ogni momento che Dio manda
Ma questa diablita, no, non è una santa
Lei che è tosta, e qualcuno copia
La mia faccia su una banconota
E non è che ho stoffa
E' che c'è proprio tutto un atelier di alta moda

Siamo fuori al club, lei sa già dove guardo
Viene su da me, su di me lei sta bene come fosse un tatuaggio
Sto fumando gas, però non te la passo
La tua baby molla te perché la sua amica le ha detto che ci sono GUCCI e Astol

Baby, vuoi farlo con me, sempre con me
Per tutto il weekend, tornerai lunedì
Sono il suo atelier, lei è la mia boutique
Mi veste e mi spoglia, mi chiama se ha voglia
Di farlo con me, eh-eh (Eh-eh-eh-eh-eh)
Sono il suo atelier (Eh-eh-eh-eh-eh)

Vuoi inserire un nuovo brano? Inviaci il testo!

CONDIVIDI

Questo testo ha informazioni mancanti? Contattaci Ora!